Bollettino di informazione della redazione di Pressenza sugli eventi della prossima settimana.

Mandare le segnalazioni entro la domenica precedente a redazioneitalia@pressenza.com

Tutti i giorni 15 minuti di relax

La Piccola Scuola di Pace, in collaborazione col Centro Studi Umanisti “TiConZero” offre un’altra Pillola di Nonviolenza per questo lockdown

15 minuti di relax, ogni giorno, alle 18.45 per fare insieme un relax secondo le tecniche di Autoliberazione

Un modo per staccare brevemente dalla vita quotidiana, prendersi uno spazio per rilassarsi, meditare, centrarsi, respirare.

Per info e per il link zoom : olivier.turquet@gmail.com

 

La Società della Cura presenta il Recovery PlanET

26 aprile davanti al Parlamento in Piazza Monte Citorio dalle ore 15 presentazione Recovery PlanET, un piano alternativo che contrapponga il prendersi cura alla predazione, la cooperazione solidale alla solitudine competitiva, il “noi” dell’eguaglianza e delle differenze all’”io” del dominio e dell’omologazione.

 

26 aprile a 100 anni dal primo assalto alla Camera del Lavoro di Torino

ore 21:00 – Online pagine FB Live di La Poderosa – Ass. di Promozione Sociale

Tra il 25 e il 26 aprile 1921 intorno alle 4,30 del mattino i fascisti diedero l’assalto alla Camera del Lavoro di Torino incendiandola. A 100 anni l’Associazione La Poderosa dedica una serata di approfondimento di quei fatti e dei successivi che imposero il fascismo, per mantenerne viva la memoria e alta la vigilanza

Ne discutono: Maria Chiara Acciarini (Ass. Naz. Ex Deportati), Igor Piotto (Camera del Lavoro di Torino), Nicola Adduci (storico). Coordina Stefano Alberione

info/events/

 

Percorso di autotrasformazione
MARTEDÌ 27 aprile DALLE ORE 21:00

Secondo incontro: osservazione e modifica del pensare, del sentire e dell’agire

Questo percorso di cinque incontri vuole essere un insieme di pratiche e procedimenti per l’autotrasformazione personale.

E’ indicato:

– per chi sente l’impulso di superare dolore e sofferenza in sé stesso e nelle persone intorno, fino ad arrivare ai limiti estremi dell’umanità;

– per chi si rende conto di avere dei limiti, a volte inspiegabili, che gli impediscono di agire come vorrebbe;

– per chi desidera migliorarsi, insieme ad un gruppo di amici con la stessa intenzione, che possano aiutarsi ad individuare gli elementi su cui lavorare.

Per ulteriori informazioni e per partecipare è necessario scrivere alla mail: info@casaumanista.org

 

Libertà intercettata

quando giornalisti, avvocati, società civile, diventano testimoni scomodi al potere

Mercoledì 28 aprile a partire dalle ore 17.00 in diretta con:

Alessandra Ballerini , avvocata, Adif

– Younes Nanis, ricercatore

– Nancy porsia, giornalista

Andrea Palladino , giornalista

– Fulvio Vassallo Paleologo, Adif

Introduce e coordina Stefano Galieni, resp. immigrazione PRC-S.E.

https://fb.me/e/Eo63sDTz

 

Pane e acqua. Dal Senegal all’Italia passando per la Libia

Venerdì 30 aprile, ore 20:30 – in diretta sulla pagina FB Biblioteca Navarria Crifò

La presentazione del libro di Ibrahima Lo, edito dalla casa editrice Villaggio Maori e organizzata dalla Biblioteca Navarria Crifò insieme alla casa editrice Villaggio Maori e a Mediterranea Catania.

Parteciperanno: Ibrahima Lo (autore), Francesca Leone (Ong Mediterranea-equipaggio di terra), Agnese Colpani (Ong Mediterranea – medico di bordo). Modera: Maria Luisa Palumeri (Chiesa Valdese di Catania)

info/events/

 

Sara Farris – L’economia politica del Femonazionalismo

venerdì 30 ore 15:30 – incontro di Contra/dizioni (diretta online: meet.jit.si)

Il femonazionalismo fa riferimento all’uso da parte dei partiti di estrema destra della rivendicazione dell’uguaglianza di genere per portare avanti politiche islamofobe e razziste. Si tratta di una ideologia che scaturisce da un’inedita intersezione tra nazionalisti, politici neoliberisti e alcune associazioni femministe e donne delle istituzioni. Una convergenza che nasce dalla volontà di mantenere la catena materiale della produzione e della riproduzione sociale. Nascondendo le disuguaglianze strutturali dietro conflitti culturali il femonazionalismo contribuisce alla riorganizzazione neoliberista del welfare

info/events/

 

Giornata della memoria dei sindacalisti uccisi dalla mafia

venerdì 30 ore 16:30 – Web meeting online pagine FB Live di Cgil Palermo e Collettiva

Dibattito e presentazione del libro La Strage più lunga di Dino Paternostro. Introduce il segretario Cgil Palermo Mario Ridulfo. Coordina il giornalista Attilio Bolzoni. Intervengono: Antonella Azoti, figlia di Nicoló Azoti, Ilaria Romeo, responsabile archivio storico Cgil Palermo, la presidente dell’associazione Memoria e Futuro Adriana Laudani, il segretario Cgil Sicilia Alfio Mannino, il già segretario Cgil Palermo Enzo Campo, il responsabile Legalità Cgil nazionale Luciano Silvestri, il presidente del centro siciliano di documentazione “Impastato” Umberto Santino e l’autore Dino Paternostro. Conclude il segretario generale Flc nazionale Francesco Sinopoli. Gli alunni delle scuole di Corleone leggeranno ad apertura in un video i nomi dei sindacalisti uccisi. E saranno trasmesse le testimonianze di alcuni familiari di vittime.

info/events/

 

1 Maggio a Firenze

Piazza SS. Annunziata ore 15.30

“Ogni giorno il Primo Maggio” la Casa dei Diritti dei Popoli organizza la celebrazione della Festa Internazionale del Lavoro con uno spazio dedicato ai popoli che lottano per la libertà, la dignità, la democrazia, contro l’oppressione, lo sfruttamento, l’imperialismo.