Procede bene la sperimentazione clinica dei candidati vaccinali cubani, anche con un approccio contro le varianti

14.04.2021 - Gerardo Femina

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Procede bene la sperimentazione clinica dei candidati vaccinali cubani, anche con un approccio contro le varianti

A Cuba gli scienziati stanno lavorando contemporaneamente su cinque vaccini. Due sono in fase avanzata di sperimentazione: Soberana 02 e Adbala. I dati al momento sono incoraggianti e probabilmente a luglio Cuba conterà su due vaccini da dare alla propria popolazione e offrire ad altri paesi che lo vorranno.

Il vaccino Soberana 02 ha cominciato la fase III l’8 marzo a L’Avana e al 31 marzo è stata inoculata la prima dose a 44.100 persone tra i 19 gli 80 anni di età. Sempre a L’Avana è stato autorizzato un intervento controllato con la vaccinazione di 150.000 persone a rischio, tra il personale sanitario e quello della industria biotecnologica. Il vaccino Soberana 02 è un vaccino coniugato poiché ha un antigene che è fuso con una molecola portante per rafforzare la sua stabilità ed efficacia. Ha una tecnologia molto sicura perché utilizza una piattaforma tecnologica che è già stata usata con successo in altri vaccini prodotti a Cuba.

Il vaccino Abdala ha cominciato la fase III il 22 marzo e la prima dose è già stata somministrata a 48.000 volontari.

Nelle due sperimentazioni finora si rilevano solo lievi effetti collaterali e gli scienziati sono ottimisti. I due vaccini si somministrano in tre dosi. Dopo la seconda dose di Soberana 02 la protezione è dell’80%, dopo la terza dose sale al 96%. Secondo i ricercatori cubani, Soberana può proteggere le persone dalle varianti del virus che sono emerse in diversi paesi applicandone due dosi; con una terza dose si rafforza maggiormente la risposta degli anticorpi al virus. D’altra parte si parla di somministrare una terza dose anche per i vaccini che si stanno già usando nel resto del mondo.

Contemporaneamente Soberana Plus è nella fase II: si tratta di un vaccino pensato per le persone che sono già state colpite dal virus, ma hanno sviluppato in maniera insufficiente gli anticorpi. E’ il primo vaccino al mondo che entra in uno studio clinico per pazienti convalescenti da Covid-19.

Nonostante la crisi economica causata dall’embargo degli Stati Uniti, embargo condannato dalle Nazioni Unite, Cuba ha investito nella salute. Grazie a una politica di prevenzione è uno dei paesi meno colpiti dalla pandemia in proporzione alla popolazione e con la conclusione della sperimentazione potrà contare su propri vaccini per uscire dall’incubo che sta vivendo il pianeta.


 

Categorie: America Centrale, Salute
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.