Uruguay, Sindacato Sutel segnala privatizzazione della telecomunicazione

21.02.2021 - Lorenzo Poli

Uruguay, Sindacato Sutel segnala privatizzazione della telecomunicazione

“Il Sindacato Unico delle  Telecomunicazioni  dell’Uruguay (Sutel) ha denunciato questo sabato che l’Esecutivo presieduto da Luis Lacalle Pou, intende annientare i progetti del settore per indebolire il lavoro pubblico e privatizzare l’azienda. Sutel afferma che la legge sulla considerazione urgente (LUC) e la nuova legge sui media cercano di indebolire l’ente e metterlo in una posizione di svantaggio competitivo rispetto alle grandi multinazionali”.  segnala un comunicato del sindacato.

“La nuova legge sui media deride la decisione del nostro popolo che nel 1992 e nel 2001 era molto chiara alle urne e con il suo voto in difesa del patrimonio nazionale e della sovranità”, denuncia Sutel. Il sindacato fa riferimento al referendum del 1992 che abrogò la principale legge di privatizzazione.

L’Unione ha avvertito che Lacalle Pou pensa di applicare metodi analoghi a quelli dei governi del Partito Nazionale e del Partito Colorado, che hanno cercato di distruggere l’azienda pubblica e di consegnarla alle multinazionali a scapito della sovranità popolare.

A seguito delle denunce dei lavoratori, i parlamentari del Frente Amplio hanno detto che veglieranno su qualsiasi tentativo dell’Esecutivo di presentare in Senato e Camera dei deputati la proposta di nuova Legge sui media.

https://www.telesurtv.net/news/uruguay-sindicato-alerta-privatizacion-telecomunicaciones-20210220-0023.html

Categorie: Cultura e Media, Sud America
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.