Ordini esecutivi di Biden per invertire le politiche sull’immigrazione di Trump, mentre le deportazioni continuano

02.02.2021 - Democracy Now!

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Portoghese

Ordini esecutivi di Biden per invertire le politiche sull’immigrazione di Trump, mentre le deportazioni continuano
(Foto di Democracy Now)

Il presidente Joe Biden firma oggi tre ordini esecutivi sull’immigrazione. Il primo istituisce una task force che mirerà a riunire centinaia di famiglie richiedenti asilo separate dall’amministrazione Trump. Gli altri due ordini esamineranno l’interruzione del processo di asilo da parte di Trump, ripristineranno i finanziamenti ai paesi dell’America centrale volti a combattere le cause profonde della fuga di tante persone e rivedranno il controverso programma di Trump “Remain in Mexico” e altre politiche dell’era Trump che hanno reso più difficile per gli immigrati ottenere la residenza permanente nel caso avessero usufruito di aiuti pubblici come i buoni pasto.

Intanto però i difensori degli immigrati stanno condannando la deportazione di centinaia di richiedenti asilo nei primi giorni della presidenza di Biden – dopo che un giudice federale ha temporaneamente bloccato la moratoria di 100 giorni istituita dal nuovo presidente. Un volo di espulsione degli Stati Uniti è partito per Haiti lunedì – il primo giorno del Mese della Storia Nera. Secondo il Guardian oggi è prevista la deportazione  di più di venti richiedenti asilo africani.

 

Categorie: Migranti, Nord America, Politica
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.