Berlino: Economia della ciambella, uno stile di vita sostenibile

11.10.2020 - Elisabeth Voß

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Greco

Berlino: Economia della ciambella, uno stile di vita sostenibile

Con la sua “Doughnut Economy” (economia della ciambella), l’economista britannica Kate Raworth porta una ventata d’aria fresca nelle discussioni su uno stile di vita sostenibile. E’ proprio questo dolce grasso con il buco in mezzo a simboleggiare una gestione sostenibile dell’economia. Secondo Raworth, il modello della ciambella indica “un futuro in cui i bisogni di ogni essere umano saranno soddisfatti, proteggendo allo stesso tempo il mondo vivente da cui tutti dipendiamo”.

L’anello esterno della ciambella simboleggia il “tetto ecologico”, il limite naturale oltre il quale le risorse naturali vengono distrutte. L’anello interno sta per il “fondamento sociale”, che contiene tutte le necessità vitali, ciò a cui ogni essere umano dovrebbe avere diritto e a cui mirano gli obiettivi di sostenibilità globale. Quando qui si verificano delle carenze, sono la povertà, il bisogno e la miseria a prevalere.

Uno “spazio sicuro e giusto per l’umanità” esiste solo nella ciambella stessa, tra limiti ecologici e standard sociali minimi. In questo modello di sviluppo, l’economia non ha più alcuna giustificazione propria, ma deve essere al servizio della gente. Con questo fondamentale cambiamento di prospettiva, Kate Raworth ci invita a intraprendere “l’emozionante avventura di ripensare l’economia”.

Donut Ökonomie für Berlin

(Foto di Elisabeth Voß)

Il 29 settembre 2020 è andato online il sito web del “Doughnut Economics Action Lab” (DEAL). Il giorno dopo, 30 persone si sono incontrate a Berlino per imparare dalle esperienze della “Doughnut Coalition” di Amsterdam in un workshop di Jennifer Johanna Drouin. L’iniziativa vuole rendere Berlino adatta al futuro e trasformarla in una città rigenerativa entro il 2030. La rete DEAL si è data regole chiare. Si dissocia dal greenwashing e proibisce di usare l’economia della ciambella per promuovere “un nuovo tipo di capitalismo”. Si impegna per un buon livello di vita per tutte le persone a Berlino e in tutto il mondo.

Piattaforma di rete globale: https://doughnuteconomics.org

Economia delle ciambelle ad Amsterdam: https://amsterdamdonutcoalitie.nl

 

Vedi anche: “L’economia della ciambella –Sette mosse per pensare come un economista del XXI secolo”, libro pubblicato in Italia da Edizioni Ambiente (N.d.T.)

 

Traduzione dal tedesco di Thomas Schmid.

 

 

 

Categorie: Economia, Europa
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.