Asti: le recenti modifiche societarie all’interno dell’azionariato di ASP SpA richiedono informazioni e riflessioni

12.10.2020 - Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Asti: le recenti modifiche societarie all’interno dell’azionariato di ASP SpA richiedono informazioni e riflessioni
(Foto di http://www.acquabenecomune.org)

Convocata una riunione pubblica su piattaforma Zoom allargata a tutti i cittadini e ai consiglieri comunali di Asti e Torino: giovedì 15 ottobre ore 21.

I Comitati a tutela dell’Acqua Pubblica di Asti e di Torino osservano con forte preoccupazione il cambiamento degli assetti proprietari della società multiservizi ASP SpA che gestisce primari servizi pubblici ad Asti.

L’ex municipalizzata risulta partecipata al 55% dal Comune di Asti e al 45% dalla società NOS SpA, di cui il  Gruppo IREN detiene ora  il 75% delle quote azionarie e lo rende a tutti gli effetti l’interlocutore principe della maggioranza pubblica di ASP SpA. L’acquisizione si accompagna ad analoghe recenti penetrazioni nella gestione del servizio idrico nella nostra regione che paiono chiaramente finalizzate ad una strategia per rendere IREN soggetto centrale in vista della creazione di un gestore unico regionale, di impianto privatistico sia nella forma giuridica che nel perseguimento degli obiettivi. Questa strategia diventa evidente se si tiene presente che, in base ai bilanci del Gruppo IREN, il settore acqua, con il suo elevato Margine Operativo Lordo, è il perno finanziario del Gruppo.

La questione non riguarda solo il Comune di Asti ma anche quello di Torino, nella sua qualità di partecipante al patto di sindacato di governo di IREN e preminente negli altri due soci di NOS: GTT (socio unico proprietario) e SMAT (socio di maggioranza).

I comitati denunciano la totale esclusione dei rispettivi Consigli Comunali da ogni forma di coinvolgimento in questa vicenda, che esemplifica la totale irrilevanza cui si vogliono ridurre gli organismi elettivi della democrazia di prossimità e l’inesistenza dell’applicazione del principio della leale collaborazione che dovrebbe guidare i rapporti tra amministrazioni e che nel caso astigiano mostra come le ex municipalizzate torinesi concorrano alla divisione di utili di gestione che, al contrario, andrebbero destinati a rafforzare l’operatività di ASP SpA.

Appuntamento per giovedì 15 ottobre, ore 21 su piattaforma Zoom:

https://us02web.zoom.us/j/89060647607?pwd=a25WZlZCSEtNM1dqeXpYb1FTNGkydz09

ID riunione: 890 6064 7607   –    Passcode: 879699

La partecipazione deve essere limitata a  max. 100 persone .  Per ulteriori informazioni inviare una mail a: info@altritasti.it

Comitato Acqua Pubblica di Torino

Categorie: Comunicati Stampa, Diritti Umani, Economia, Europa
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort