Wisconsin, si intensificano le proteste per il ferimento da parte della polizia di un nero disarmato

25.08.2020 - Democracy Now!

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Greco

Wisconsin, si intensificano le proteste per il ferimento da parte della polizia di un nero disarmato
(Foto di Democracy Now)

Il governatore del Wisconsin Tony Evers ha chiamato la Guardia Nazionale lunedì, mentre le proteste sono proseguite a Kenosha per la seconda notte dopo che domenica la polizia ha sparato a Jacob Blake, un 29enne nero disarmato.

Un agente ha colpito Blake sette volte alla schiena mentre saliva in macchina. I suoi tre figli – di 3, 5 e 8 anni – hanno assistito alla scena. Blake avrebbe cercato di placare una lite tra due donne, ma la polizia non ha spiegato perché lo abbia inseguito. È ricoverato in ospedale in condizioni gravi ma stabili. Lunedì sera i manifestanti hanno sfidato il coprifuoco e la polizia ha usato i gas lacrimogeni sulla folla. Le proteste si sono estese a tutto il paese, compresa New York.

Il governatore del Wisconsin Tony Evers e il vice governatore Mandela Barnes hanno convocato una sessione speciale per discutere la legge sulla brutalità della polizia introdotta all’inizio dell’anno.

“Non è stato un incidente” ha dichiarato Mandela Barnes. “Non è stato un cattivo lavoro di polizia. Sembrava una sorta di vendetta nei confronti di un membro della nostra comunità. Un agente ha cercato di uccidere una persona in pieno giorno. E come per molti di voi, il video è impresso nella mia mente, come molti altri video del passato che sono proprio come questo. Era un video che avrei preferito non dover guardare, ma l’ironia non mi sfugge. Vale a dire che Jacob Blake stava in realtà tentando di ridurre una tensione nella sua comunità, ma l’agente che ha risposto non ha sentito il bisogno di fare lo stesso”.

Categorie: Diritti Umani, Nord America
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.