Giornata di digiuno in solidarietà con i migranti

29.06.2020 - Alex Zanotelli

Giornata di digiuno in solidarietà con i migranti
(Foto di https://www.facebook.com/Digiunodigiustizia/)

Venerdì 3 luglio 2020 riprende la nostra giornata mensile di “Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti” per l’abrogazione dei Decreti Sicurezza, dalle ore 15 alle 18,30 in piazza Montecitorio.

Ritorneremo così davanti al Parlamento dopo la assenza per il Covid19 per esprimere la dimensione politica di questo digiuno. Ma digiuniamo anche contro il decreto che chiude fino al 31 luglio i porti italiani ai profughi che fuggono dalla Libia in piena guerra civile.

E anche in protesta alla “strage di Pasquetta”: il 13 aprile infatti abbiamo lasciato morire in acque maltesi 12 profughi in fuga dalla Libia. Alarm Phone aveva avvisato quattro nazioni, Malta, Italia, Germania e Portogallo del naufragio, ma nessuna si è mossa per salvarli. Purtroppo questi naufragi perdurano nel Mediterraneo. Sono crimini contro l’umanità. Per tutto questo ci sentiamo di continuare a digiunare e lo faremo questo mese davanti al Parlamento o, per chi non può, nelle proprie case o nei monasteri.

Buona resistenza!

Alex Zanotelli
a nome del Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti

Categorie: Africa, Europa, Migranti
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.