La Alan Kurdi potrà attraccare a Taranto

02.11.2019 - Redazione Italia

La Alan Kurdi potrà attraccare a Taranto
(Foto di https://www.facebook.com/seaeyeorg)

“Si è appena conclusa la procedura di ricollocazione dei migranti presenti sulla Alan Kurdi, attivata sulla base del pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta. La Germania e la Francia accoglieranno 60 migranti, il Portogallo 5 e l’Irlanda 2. Gli altri 21 resteranno in Italia. E’ stato quindi indicato in Taranto il porto di sbarco”. Lo ha annunciato una nota del Ministero dell’Interno.

“Siamo sollevati per le persone soccorse che finalmente potranno sbarcare, anche se dovranno resistere fino a domattina alle otto, quando è previsto l’arrivo a Taranto” ha commentato la Sea Eye.

Categorie: Europa, Migranti
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.