Belfast, operai occupano cantiere navale per le energie rinnovabili

26.08.2019 - Redazione Italia

Belfast, operai occupano cantiere navale per le energie rinnovabili

A Belfast, nell’Irlanda del Nord, lo storico cantiere navale che diede i natali al Titanic rischia di chiudere i battenti, mandando a casa centinaia di lavoratori.

Gli operai hanno deciso di non stare a guardare e da 3 settimane occupano il cantiere con una richiesta forte e precisa: che il governo inglese nazionalizzi l’azienda e la trasformi in un centro d’avanguardia nel settore delle energie rinnovabili.

Mentre i negazionisti continuano a dirci che la transizione alle energie pulite farebbe perdere posti di lavoro, è sempre più evidente come affrontare la crisi climatica sia l’occasione per un reimpostazione dell’economia mondiale, dando una nuova prospettiva a milioni di famiglie.

Per tutto questo, però, serve il coraggio di ascoltare la scienza, di nazionalizzare, di investire, di pensare in grande. I nostri politici avranno questo coraggio?

Per approfondire
https://www.vice.com/…/workers-seize-the-shipyard-that-buil…

 

Categorie: Ecologia ed Ambiente, Europa
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.