Washington, 70 cattolici arrestati al Senato perché protestavano contro le politiche sull’immigrazione di Trump

20.07.2019 - Democracy Now!

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Francese

Washington, 70 cattolici arrestati al Senato perché protestavano contro le politiche sull’immigrazione di Trump
(Foto di Democracy Now!)

Giovedì 18 luglio a Washington, DC, la polizia del Campidoglio ha arrestato 70 suore e preti cattolici durante un  sit-in nonviolento all’interno del Senato americano contro il trattamento disumano dell’amministrazione Trump nei confronti degli immigrati e dei richiedenti asilo. Vari manifestanti hanno formato un cerchio, tenendo in mano le fotografie dei bambini migranti morti mentre si trovavano in un centro di detenzione statunitense e recitando i loro nomi.

Le ultime proteste sono arrivate mentre le comunità di immigrati in tutti gli Stati Uniti si preparavano per i raid dell’ICE (Immigration and Customs Enforcement, l’agenzia federale  responsabile del controllo della sicurezza delle frontiere e dell’immigrazione, N.d.T.) previsti per lo scorso fine settimana, che poi in gran parte non si sono realizzati.

 

 

 

Categorie: Migranti, Nord America, Politica
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.