Scioperi per il clima in tutto il mondo

23.01.2019 - Sarah Marder

Scioperi per il clima in tutto il mondo

Fridays for Future è un movimento che sta nascendo dal basso e in modo spontaneo come  risposta solidale all’attivismo climatico di Greta Thunberg, la 16enne svedese che sta ispirando persone di ogni età e di molti paesi in tutto il mondo a dedicare del tempo ogni venerdì a favore del clima. Dall’agosto 2018, Greta sta “scioperando” ogni venerdì, lasciando la scuola per recarsi davanti al Parlamento svedese, con l’obiettivo di spingere il governo a tagliare le emissioni di CO2 del 15% ogni anno.

Nel frattempo Greta è diventata una personalità internazionale ed è stata invitata a parlare alla COP24, dove ha tenuto un discorso che ha fatto il giro del mondo sui social.  Verso la fine della conferenza, frustrata dalla mancanza di impegni presi dai governi, Greta ha lanciato un video-appello personale, dicendo: “Chiunque tu sia, ovunque tu sia, abbiamo bisogno di te”. Ha aggiunto che i leader politici continuano a non fare nulla per fermare il cambiamento climatico e che tutti noi dobbiamo scendere in piazza ogni venerdì davanti alla sede locale del nostro governo in modo da fare pressione dal basso perché questo degli impegni concreti.

https://twitter.com/gretathunberg/status/1072879958446481408

Greta non è a capo di nessun’organizzazione e il movimento parte da quanto afferma la scienza in merito ai cambiamenti climatici e dalle sue azioni e parole, inclusi i vari hashtag da lei utilizzati, fra cui:

 #FridaysForFuture – dedicare del tempo ogni venerdì per salvaguardare il futuro

 #ClimateStrike – “scioperare” per il clima

 #SchoolStrike4Climate – “scioperare” dalla scuola per il clima

Il 22 gennaio Greta è partita dalla Svezia in treno per recarsi al World Economic Forum, dove farà un intervento. Per preparare il terreno a Davos è stato proiettato un video condiviso su Twitter. in cui ha sfidato i potenti del mondo ad agire per proteggere il clima, dicendo che dubita fortemente che lo faranno.

https://twitter.com/GretaThunberg/status/1087779799639175170

Ormai gruppi si stanno formando e “scioperano” ogni venerdì  in decine di paesi al mondo.  Per venerdì 25 gennaio sono previsti #ClimateStrike in almeno 30 paesi e 270 località diverse (120 in Svezia, 60 in Germania, 30 in Australia, 17 in Svizzera, 11 in Canada, 9 nel Regno Unito e 6 in Italia).

#FridaysForFuture in Italia

Essendo un’iniziativa organizzata dal basso, #FridaysForFuture prende forme diverse in contesti diversi, in base a come le persone rispondono individualmente e collettivamente all’appello di Greta. In ogni caso, le iniziative sono sempre a favore del clima e sempre svolte in modo pacifico, organizzate da cittadini.

Se qualcuno vuole dimostrare solidarietà concreta con Greta, può partecipare o creare un nuovo #ClimateStrike. Questi cosiddetti “scioperi per il clima” sono semplicemente persone che si danno appuntamento e si radunano in piazza con dei cartelloni, per fare pressione sui leader esigendo che affrontino il cambiamento climatico.

Vari gruppi di #FridaysForFuture si stanno organizzando per lanciare la partecipazione italiana alla marcia globale a favore del clima che avverrà il 15 marzo in almeno 40 paesi.  A parte le mobilitazioni studentesche che già iniziamo a vedere (si parla di 60.000 studenti europei che hanno scioperato la settimana scorsa in vari paesi) il 15 marzo sarà un “deep strike”.

Anche se ancora in fase di ideazione in Italia, è prevedibile che gli studenti saranno i protagonisti, come in Australia, Germania, Belgio, Svizzera e Francia.

Parteciperanno anche adulti, consapevoli che il cambiamento climatico è la questione centrale dei nostri tempi e che va affrontata con decisione e urgenza.

Intanto in Italia sono già nati sei appuntamenti settimanali. Ecco un elenco di quelli già esistenti, compreso quello nuovo di questo venerdì. Altri stanno nascendo. Greta sta sprigionando una grande energia (ecosostenibile!) e crediamo che presto ci saranno dei raduni settimanali in ogni regione dell’Italia. Scrivete e unitevi a noi!

Appuntamenti settimanali in calendario per venerdì 25 gennaio 

Milano, 7settimana      ore 12:30 in Piazza della Scala (è partito il 14 dicembre 2018)

Pisa, 5settimana           ore 9.00 in Piazza XX Settembre

Torino, 4settimana      ore 15:30 in Piazza Castello

Roma, 3settimana        ore 14.00 in Piazza di Montecitorio

Milano, 2settimana      ore 9:00 in Piazza della Scala  #RunnersForFuture

Modena 1o  “sciopero”    ore 13.15 al Parco della Repubblica

Brescia                               partirà il 1° febbraio

https://www.facebook.com/groups/929294497203110/

https://www.fridaysforfuture.org/

https://www.facebook.com/FFFMilan/

Milano

Pisa

Roma

Categorie: Ecologia ed Ambiente, Internazionale
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.