India, sentenza della Corte Suprema: l’omosessualità non è più reato

06.09.2018 - Agenzia DIRE

India, sentenza della Corte Suprema: l’omosessualità non è più reato

In India l’omosessualità non è più reato: lo ha stabilito oggi la Corte Suprema di Delhi, con una sentenza che mette fine a una tradizione di giurisprudenza cominciata 167 anni fa. 

I giudici hanno rivisto un verdetto del 2013 che aveva ribadito la validità di una norma di epoca coloniale nota come Sezione 377: nel testo i rapporti omosessuali erano definiti “reato contro natura”. Secondo Dipak Misra, il giudice che ha letto la sentenza, la “criminalizzazione” delle relazioni gay in vigore fino a oggi in India era “irrazionale, arbitraria e chiaramente incostituzionale”.

 

Categorie: Asia, Non discriminazione
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.