E’ il Congresso, non il presidente, a determinare se il nostro paese può entrare in guerra e il Congresso non deve abdicare a questa responsabilità,” ha dichiarato il senatore indipendente del Vermont Bernie Sanders.

di Jon Queally, cronista di Common Dreams

Data l’alta possibilità che il Presidente Donald Trump ordini attacchi aerei o bombardamenti sulla Siria in qualsiasi momento, mercoledì pomeriggio il Senatore Bernie Sanders ha dichiarato che il presidente non ha l’ ”l’autorità legale” per prendere di mira il governo o le forze militari della Siria – una nazione sovrana.