#WeeTooGether, sciopero globale delle donne a Roma

08.03.2018 - Jasmina Poddi - Redazione Italia

#WeeTooGether, sciopero globale delle donne a Roma
(Foto di Jasmina Poddi)

Oggi 8 marzo, giornata internazionale delle donne, in tutto il mondo si sono svolte manifestazioni contro le violenze e le ingiustizie che vedono ancora protagoniste le donne. Anche in Italia in oltre settanta città sono state organizzate manifestazioni e flash mob.

A Roma alcune migliaia di donne e uomini hanno attraversato la capitale con un corteo musicale e festoso partito da Piazza Vittorio, cuore multietnico della cità, e conclusosi a Piazza Venezia.

Musica, colori e canti hanno accompagnato la marcia pacifica dei movimenti e delle migliaia di cittadini che hanno deciso di unirsi per chiedere maggiori diritti e parità di genere.

Ancora oggi infatti, così come è stato denunciato dagli intervenenti alla testa del corteo, troppe sono le discriminazioni che colpiscono le donne nel mondo del lavoro e nella vita di tutti i giorni. “Contro le molestie, il maschilismo e le violenze vogliamo essere libere di esprimere la nostra bellezza” recitava un cartello. Per questo “LottoSempre”.

Grande il sostegno che il corteo ha ricevuto al suo passaggio; moltissime persone affacciate alle finestre si sono unite agli slogan e hanno salutato i manifestanti.

Lo sciopero globale è stato organizzato dal movimento femminista “NonUnaDiMeno”, piattaforma italiana nata sull’onda del movimento “MeToo” e “WeTooGether”, che lotta dal 2015 per la difesa dei diritti delle donne e contro ogni forma di discriminazione e violenza.

Pressenza era lì con gli occhi di Jasmina Poddi, qui di seguito il suo video-reportage 

Fotoreportage di Jasmina Poddi

Categorie: Europa, Fotoreportages, Non discriminazione, Video
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.