Estate 2017: Lavoro, Studio, Azioni per la Pace alla Verde Vigna di Comiso

13.06.2017 - Comiso - Alberto l'Abate

Estate 2017: Lavoro, Studio, Azioni per la Pace alla Verde Vigna di Comiso

Amici Verde Vigna – Contrada Cifali, Comiso (Ragusa)

di Alberto Labate

Cari amici, facciamo seguito dell’Assemblea che lo scorso Luglio ha visto riunirsi decine di pacifisti a Comiso per rilanciare – assieme al gruppo locale – il progetto Verde Vigna. Eccoci a riproporre di radunarci nuovamente a Comiso per partecipare attivamente agli sviluppi del progetto. Varie le proposte, strutturate o meno, fra queste: dare una mano in lavori vari fra cui la preparazione dei pasti comuni, condividere momenti di relax, vacanza, studio e condivisione per lo sviluppo alternativo, alimentare l’impegno per la pace, la nonviolenza, e la formazione ad azioni dirette nonviolente per la demilitarizzazione della Sicilia.
LE DATE:
29/6 (pomeriggio) – 5/7 (mattina) – Coordinamento: Alberto L’Abate
Una serie di eventi importanti concorrono anche quest’anno in questi giorni.
29 giugno: arrivo dei partecipanti alla Verde Vigna nel pomeriggio e sistemazione delle tende per coloro che sono disposti a campeggiare in modo spartano (bagni all’aperto).
Per chi invece preferisce alloggio in abitazioni, sono disponibili sei posti letto in tre camere in un b&b non distanti dalla Verde Vigna al prezzo ragionevole di euro 15 al giorno.
Ore 18 preparazione e Cena vegetariana condivisa,
Ore 21 presentazione reciproca dei presenti;

30 giugno: ore 12 – 15 preparazione e consumazione del pranzo, riordino cucina
dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18: Giornata di riflessioni ed esercitazioni sul contributo della nonviolenza alle lotte contro il MUOS, e contro la militarizzazione del nostro paese, con una esercitazione sul metodo del consenso (il metodo decisionale fondamentale della nonviolenza);
Ore 18 preparazione della Cena vegetariana condivisa;
Ore 21 in Piazza Fonte Diana, Comizio di membri del Coordinamento siciliano NOMUOS sul MUOS e sulle sue implicazioni per la vita dei siciliani, e per le guerre attuali;

1 luglio mattina: biciclettata da Comiso a Niscemi per partecipare alla manifestazione contro il MUOS che sarà nel pomeriggio (in allegato n.2 l’appello dei Comitati Siciliani NoMUOS). Per chi non può andare in bicicletta (prese a nolo per chi non ce l’ha) sono alla studio delle alternative (o in macchina, o in un eventuale pulman anche per il ritorno da Niscemi a Comiso dei ciclisti).

2 luglio, mattina, presso la Pagoda della Pace: Celebrazione dell’anniversario della Pagoda assieme al reverendo monaco Buddista giapponese Morishita e ad altri monaci dell’ordine Nipponzan Mihoji.
Ore 13 Si pranza assieme condividendo cibi portati da tutti
Ore 14 Nel salone sotto il tempio: a cura di Gabriella Diocleziano e Alberto L’Abate, presentazione del libro di Carlo Cassola “Rivoluzione disarmista”, un libro attualissimo malgrado gli oltre 30 anni dalla sua pubblicazione.
Ore 18 alla Verde Vigna: preparazione e condivisione di una cena vegetariana

3- 4 luglio: Campo amici della Verde Vigna.
Confronto e relazione del gruppo locale: Cosa è stato fatto finora e come si intende procedere concretamente alla realizzazione del progetto, approvato l’anno passato (dall’assemblea dei comproprietari) di dar vita, in questa struttura, ad un “Centro di Document/Azione e Form/Azione alla Nonviolenza e ad uno Sviluppo Eco-Sostenibile”.
Ricerca ed eventuale identificazione della realtà giuridica disponibile ad acquisire la proprietà del terreno, e inoltre capace a portare avanti concordemente il progetto.
Cenni sulla sistemazione giuridica-urbanistica della proprietà.
dalle 12 alle 15 preparazione e consumazione del pranzo
Ore 18 preparazione e consumazione della cena

5 luglio, mattino: dopo una breve valutazione del lavoro svolto, e programmazione di quello da svolgere in futuro, chi ha deciso di partire… saluta e parte.

Dal 5 al 15 Luglio: Resta aperta la possibilità di campeggiare, lavorare, studiare, e condividere la vita quotidiana per chi vuole fermarsi più a lungo, oppure per coloro che risiedono a Comiso e dintorni, restare ancora per passare qualche pomeriggio o cena assieme.
All’interno della Verde Vigna si richiede di prediligere cibi biologici ed auto-prodotti localmente a quelli commerciali. Evitare di inquinare l’ambiente con il fumo. Consumare poca acqua. Differenziare e ridurre il più possibile i rifiuti. Alimentare il compost con prodotti organici puliti. Partecipare ai lavori di pulizia, manutenzione e miglioramento della struttura. Partecipare alle spese generosamente in modo che resti qualcosa (oltre alle spese) per alimentare il fondo necessario sia alla manutenzione che al miglioramento del luogo ed allo sviluppo del progetto.

Dal 28/8 al 2/9: CAMPO MIR-MN
tema del campo: “Riciclo e risparmio. Con-vivere con la natura”,
coordinatrice Zaira Zafarana; formatore : Fabio Bussonati,
Questo campo è inserito nel programma ufficiale dei campi estivi del MIR-MN del Piemonte. Nel terzo allegato il programma dettagliato.
Per informazioni:
Vladimiro Parisi (info generiche sui campi) 335 664 1072
Marica Rosano (info alloggio in b&b) 339 712 2818
Alberto L’Abate ( info sul campo dal 3 al 5 Luglio)
Alessandra L’Abate (coordinamento logistico, arrivi e spostamenti)
Alessandro Capuzzo (prenotazione biciclette per 1/7) 338 165 2364
Zaira Zafarana (prenotazioni ed info sul Campo MIR-MN di Agosto) vedi allegato n.2
Per iscriversi al campo amici Verde Vigna dal 29 giugno al 15 luglio riempire il modulo allegato n.1 e spedirlo, prima del 20 giugno, a <labate.alberto@gmail.com> ed a

Primo allegato
Modulo di iscrizione per la partecipazione alle attività alla Verde Vigna
per il periodo 29 giugno – 15 luglio
Il sottoscritto : Nome…………….. Cognome……………………
nato a …………………. Paese ……………. giorno, mese ed anno……….….
professione o attività prevalente svolta ………………………………….………………………………
precedenti attività per la pace e la nonviolenza…………….
…………………………………………………………………………
fare una crocetta alle voci corrispondenti: desidera partecipare alle iniziative previste nel programma “Estate 2017” per i giorni (g) e le notti (n) di presenza prevista: 29/6 g/n; 30/6 g/n; 1/7 g/n; 2/7 g/n; 3/7 g/n; 4/7 g/n; 5/7 g/n; 6/7 g/n; 7/7 g/n; 8/7 g/n; 9/7 g/n; 10/7 g/n; 11/7 g/n; 12/7 g/n; 13/7 g/n; 14/7 g/n; 15/7 g/n).
Per la sistemazione notturna: sistemazione in tenda propria alla Verde Vigna -_-
sistemazione in b&b -_-
Partecipazione alla biciclettata Comiso- Niscemi : con bicicletta propria,-_-
con bicicletta a nolo, -_-
Partecipazione alla manifestazione contro il MUOS a Niscemi : SI-_-, NO -_-
Se si,come intende recarvici : con macchina propria -_-,ha bisogno di un passaggio -_-
Partecipazione alla festa presso la Pagoda per la Pace: solo per la cerimonia religiosa -_-
anche per il pranzo condiviso -_-
anche per incontro su Cassola -_-
Partecipa da solo -_- o con altri -_- ?
Se con altri chi sono, e quali età hanno ? …………….
………………………………………………………………….
Altre notizie per farvi conoscere meglio………………………………………………………………….
FIRMA……………………………………………….
A tutti gli iscritti in tempo utile verranno inviati i link per vedere le mostre delle lotte di Comiso, (82-83) sia collettive, sia delle donne della Ragnatela, e quelli sulle lotte contro il MUOS, con una carta dove si trova la Verde Vigna.

secondo allegato:
APPELLO PER UNA MANIFESTAZIONE NAZIONALE A NISCEMI SABATO 1 LUGLIO 2017
Con le forzature legali e la forte repressione si sta cercando di normalizzare l’anomalia siciliana, cioè una lunga e profonda mobilitazione, ricca di iniziative, esperienze e azioni contro l’installazione e l’entrata in funzione del MUOS, per lo smantellamento dello stesso e delle 46 antenne della base NRTF.
La nostra è stata ed è una battaglia contro la militarizzazione della Sicilia e del Mediterraneo, contro gli effetti collaterali della presenza a Niscemi di una delle 4 stazioni di terra del sistema di comunicazione militare USA: inquinamento e impatto elettromagnetico sugli abitanti e sull’ambiente, che qualcuno vorrebbe cancellare e criminalizzare ma che, invece, è ancora aperta e deve perseguire fino in fondo i suoi obiettivi. Prendiamo atto che anche la commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito si è arruolata “pregiudizialmente” per il Muos, rifiutando l’argomentata documentazione giuridica e scientifica dei nostri legali ed accettando le misurazioni fatte dagli stessi militari statunitensi e gentilmente fornite all’ARPAS (sostanzialmente il controllato che fornisce i dati al controllore).
Con l’attivazione del MUOS la potenza dell’apparato di comunicazioni statunitensi è arrivata alla sua massima potenza; ogni azione, ogni attacco, ogni guerra viene gestita tramite questo apparato, compreso l’uso dei droni a scopi militari nelle missioni di guerra.
L’attacco missilistico alla Siria ci mostra come i venti di guerra spirino sempre più forti e come l’Italia, e la Sicilia in primo luogo, siano pedine essenziali in questo gioco pericoloso che rischia di infiammare l’intero pianeta. Ma anche il rafforzamento militare della frontiera orientale dell’Europa o l’accanimento contro i migranti con Frontex a difesa delle “fortezza Europa”, sono elementi di una escalation che ci sta facendo sprofondare verso la barbarie, mette le politiche militari in primo piano e sottrarre sempre più risorse ai cittadini, ai lavoratori, alla società per mantenere apparati costosi, utili solo a garantire all’imperialismo il perpetuarsi di equilibri di terrore e di morte.
Riteniamo necessario rilanciare la mobilitazione contro il MUOS e contro la guerra, a partire da una grande manifestazione da svolgere a Niscemi sabato 1 luglio, inizio di un’estate di lotta per la smilitarizzazione della Sughereta per ridare voce a chi rifiuta ogni conflitto armato tra gli stati, a chi si oppone alla prepotenza delle armi, a chi aspira alla liberazione delle proprie terre e del mondo intero dalla follia militarista.
Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos
http://www.nomuos.info/no-muos-e-no-g7

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Pace e Disarmo
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.