Due comandanti guerriglieri dell’ELN (Ejército de Liberación Nacional), Juan Carlos Cuellar e Eduardo Martinez sono stati recentemente liberati dal governo colombiano. Martinez era stato catturato in ottobre 2014, all’abbandonare la regione del Catacumbo per partecipare alla fase esploratoria dei colloqui con il governo, Cuellar alla fine del 2004. I due parteciperanno ai dialoghi di pace che inizieranno a Quito, Ecuador, il 7 febbraio prossimo. L’ ELN deve rilasciare il 2 febbraio lì l’ex parlamentare Odín Sánchez, sequestrato dall’aprile dell’anno scorso.

L’ELN in merito ha emesso il seguente comunicato: “ Avanza l’adempimento degli accordi tra il governo e l’ELN. I militanti dell’ELN salutano i due comandanti che il governo nominò come gestori di pace e che riconquistarono la libertà.”

Per un’informazione più articolata della situazione in Colombia:

http://ancorafischia.altervista.org/colombia-negoziati-pace-eln-governo/

http://ancorafischia.altervista.org/12017-pace-guerra-colombia