Expo dei popoli: strategie per nutrire il pianeta

06.06.2015 - Milano - MISNA Missionary International Service News Agency

Expo dei popoli: strategie per nutrire il pianeta
(Foto di http://expodeipopoli.it/)

Oltre 40 milioni di ettari, una superficie pari a quelle dell’Italia, dell’Austria e della Svizzera messe insieme, sono stati espropriati provocando la concentrazione di terre nelle mani di pochi, sgomberi e oppressione di comunità intere: lo denunciano i partecipanti all’Expo dei popoli, che si è concluso il 5 giugno a Milano.

La manifestazione ha ospitato dibattiti e confronti ai quali hanno dato il proprio contribuito 180 delegati in rappresentanza di oltre 50 paesi. La denuncia e la resistenza all’accaparramento della terra e dell’acqua è la prima delle dieci strategie per la sovranità e la sicurezza alimentare individuate nel “manifesto” diffuso al termine dei lavori.

Le altre priorità sono: la promozione dell’agro-ecologia; la creazione di mercati stabili e solidali che favoriscano economie e commerci locali; il sostegno a reti alimentari alternative; la protezione della biodiversità e dei diritti dei popoli alle risorse genetiche; la lotta al cambiamento climatico anche attraverso l’eliminazione graduale dei combustibili fossili e la transizione verso l’energia rinnovabile; una partecipazione piena della società civile alla “governance” dei sistemi agro-alimentari; la richiesta di politiche pubbliche al servizio della sovranità alimentare, l’economia solidale e la finanza accessibile.

La manifestazione è stata organizzata da 50 ong e associazioni italiane in concomitanza con l’Expo inaugurato a Milano il mese scorso sul tema “Nutrire il Pianeta”. Centrale durante i tre giorni di lavori la riflessione sulla necessaria centralità del ruolo dei contadini e dei piccoli produttori. Categoria imprescindibile, è stato sottolineato più volte, che nonostante l’egemonia finanziaria e politica delle multinazionali vale da sola il 70% della produzione globale di cibo.

Categorie: Comunicati Stampa, Diritti Umani, Europa
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 18.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.