Yemen: negoziati in Arabia Saudita, la mediazione del CCG

09.03.2015 - MISNA Missionary International Service News Agency

Yemen: negoziati in Arabia Saudita, la mediazione del CCG
(Foto di Il Caffè Geopolitico)

Il Consiglio di Cooperazione del Golfo (Ccg) ha accettato di ospitare a Riad i negoziati – finora infruttuosi – volti a risolvere la crisi yemenita. A richiedere la mediazione dell’organismo regionale era stato il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi, tornato in carica dopo aver ritirato le dimissioni presentate il mese scorso. Da parte delle ribellione Houthi però non è stato rilasciato alcun commento in proposito e non è chiaro se il movimento sciita, accetterà di aderire ai negoziati nella capitale saudita.

“I Paesi del Ccg hanno espresso il loro consenso nell’accettare la proposta del presidente dello Yemen a tenere una conferenza sotto l’egida del consiglio a Riad”, riferisce un comunicato della monarchia saudita aggiungendo che “lo Yemen è parte integrante della sicurezza dei paesi del Ccg”.

I negoziati si erano tenuti finora Sana’a, passata da gennaio sotto il controllo dei ribelli sciiti di Ansaruallah, o Houthis, ma si erano interrotti quando il 21 febbraio Hadi, relegato dagli insorti presso la sua residenza è fuggito dalla capitale. Ieri Hadi ha proclamato Aden, roccaforte dei suoi sostenitori nel sud del paese, la nuova capitale dello Yemen.

Categorie: Comunicati Stampa, Medio Oriente, Politica
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.