Braunau/Austria:

Da alcuni anni, nella ricorrenza del compleanno di Adolf Hitler, viene organizzata la „braunau gegen rechts“, una manifestazione di protesta contro il fascismo e l’estremismo di destra.

Hanno risposto all’appello dell‘ ultima dimostrazione, tenutasi a Braunau il 19 aprile, sindacati, organizzazioni socialdemocratiche, comuniste e verdi, iniziative di pace e anche associazioni occupate nell’immigrazione.

 

L’appello recitava così:

Gli estremismi di destra fanno avvertire la loro presenza non solo qui in Svizzera, ma anche nello scenario europeo, dove l’estremismo sta rapidamente avanzando. In Paesi come la Grecia, l’Ungheria e l’Ucraina, solo per fare alcuni esempi, aumentano continuamente violazioni fasciste e razziste.

La grande forza della destra ha spianato la strada ad ogni gruppo che assalta per strada chiunque si batte attivamente per l’immigrazione, la democrazia e l’antifascismo.

Non è quindi un caso che in tempi in cui l’Europa richiami all’austerità, l’estrema destra faccia riparlare di se. La crisi capitalista ha colpito velocemente l’Europa e, nonostante già nel 2007 abbia portato al crac economico, persiste ancora. Che i profitti siano più importanti dei bisogni delle persone sembra essere il pensiero portante dei neoliberali: con questo pretesto vengono fatti fuori migliaia di posti nel servizio pubblico, tagliati stipendi e giorni di ferie,svenduti a investitori privati la gestione di interi settori economici e calpestati diritti che erano stati conquistati dopo tante tribolazioni.“

Dopo l’esordio alla stazione di Braunau, il corteo si è spostato lungo le strade per arrivare a Mahnstein in periferia, davanti la casa natale di Hitler per la chiusura della manifestazione. Lì ha parlato ai microfoni Esther Bejarano, superstite di Auschwitz e si è esibita la band Hip Hop di Cologna. Sono stati contati circa 600 partecipanti provenienti da Braunau e altre parti dell’Austria.

Secondo le dichiarazioni degli organizzatori la dimostrazione dovrebbe continuare ogni anno, ecostituire una battaglia contro l’estremismo:per dire che il pensiero ideologico di destra non trova proprio posto in questa società.

Fonte: www.braunau-gegen-rechts.at

Traduzione dal tedesco di Valentina Palmisano