Somalia: una radio al femminile

12.10.2013 - MISNA Missionary International Service News Agency

foto da: http://donna.fanpage.it/

Si chiama ‘Kasmo FM’, la prima radio al femminile inaugurata a Mogadiscio. L’emittente – sostenuta e finanziata dall’Unesco – è interamente gestita da donne, tra direzione, produzione, settori tecnici, inviati e redattori. Una radio delle donne e per le donne, che oltre ai temi classici dell’informazione intende affrontare questioni particolarmente a cuore al pubblico femminile dalla moda alla cucina, ma anche sessualità e violenza.

La radio, riferisce un comunicato dell’Unesco, è gestita in collaborazione con le attiviste del Women for Relief and Development Actions (Warda), una ong che promuove i diritti delle donne e la parità di genere favorendo la loro partecipazione alla vita pubblica nel paese.

Con 18 operatori dell’informazione uccisi nel 2012 senza che nessun responsabile fosse assicurato alla giustizia – il doppio rispetto al 2009, che segnò un record negativo – la Somalia è considerata una delle nazioni più pericolose al mondo per i giornalisti.

Categorie: Africa, Cultura e Media, Diversità
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 25.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.