“Oggi piangete, ieri dove eravate?” Amnesty protesta di fronte a Montecitorio

04.10.2013 - Amnesty International

Amnesty International Italia manifestera’ oggi alle 18 di fronte alla Camera dei deputati per chiedere a tutte le istituzioni italiane che hanno responsabilita’ nelle politiche sull’immigrazione, di sostituire le espressioni di sgomento con azioni concrete per garantire un viaggio sicuro a chi non puo’ fare altro che fuggire dal suo paese, piuttosto che investire energie politiche e risorse economiche per chiudere loro le frontiere.

‘Nel Mediterraneo non si muore per caso ne’ per fatalita’’ – ha dichiarato Amnesty International Italia. ‘Si muore per l’assenza di una politica di accoglienza vera per chi fugge da persecuzioni, conflitti, torture e altre violazioni dei diritti umani. Si muore perche’ in questi anni governi italiani di qualsiasi colore politico hanno fatto accordi con la Libia sulla pelle di migranti e rifugiati, promettendo al contempo di ‘fermare gli sbarchi dei clandestini’ al loro elettorato’.

‘Il lutto odierno pretende che si chieda come sia possibile che centinaia di persone muoiano sotto le coste italiane e se si stia facendo ogni sforzo per prevenire queste tragedie, garantendo la ricerca e il soccorso in mare’ – ha concluso Amnesty International Italia.

Categorie: Comunicati Stampa, Diversità, Europa
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.