Le Filippine regalano alla Marcia Mondiale il più grande simbolo vivente della pace mai realizzato

07.10.2009 - Manila - Isabelle Bourgeois

Procy Alcala, membro del Congresso per il secondo distretto della provincia di Quazon e Carmen Alcala, responsabile di una fattoria biodinamica a Lucena, hanno avuto un ruolo di primo piano nel successo di questa eccezzionale e inedita performance.

L’evento aveva rischiato di essere annullato a causa delle catastrofi naturali che avevano colpito il paese in queste ultime settimane. Ma gli organizzatori sono riusciti a battere le fatalità per far sì che questo giorno fosse un giorno indimenticabile per l’équipe base, per le Filippine e per il mondo intero.

Da una settimana oltre 12000 studenti tra i 10 e i 15 anni, stavano provando il simbolo gigante all’interno dello stadio olimpico di Lucena. Stupefatti dalla perizia e dalla bellezza dell’evento, accompagnato da musica e dalle grida dei ragazzi cha agitavano gioiosamente i loro nastri arancioni, il pubblico (ONG impegnate per la pace e i diritti delle donne, alcuni membri dell’équipe base, personalità politiche, la Croce Rossa regionale, gruppi culturali e artistici) non ha potuto trattenere le lacrime.

Profondamente commossi i membri dell’équipe base hanno preso la parola per ringraziare, uno ad uno, gli organizzatori di questa giornata storica che ha mobilitato così tanti giovani. “Siete il mondo di domani e sentiamo che i vostri cuori battono all’unisono in favor di questo valore universale che tutti condividiamo, la pace” – ha dichiataro uno di loro – “Ci avete provato che un altro mondo è possibile, unendo la buona volontà di tutti da 7 a 77 anni!”

Per scaricare il video in alta risoluzione:

[Welcome to Manila](http://videoforum.theworldmarch.org/index.php?action=videos;sa=downfile;id=578)

[Beginning of the World March in Manila](http://videoforum.theworldmarch.org/index.php?action=videos;sa=downfile;id=580)

[Human Peace sign in Lucena](http://videoforum.theworldmarch.org/index.php?action=videos;sa=downfile;id=585)

Traduzione dal francese di Olivier Turquet

Categorie: Asia, Cultura e Media, Internazionale
Tags:

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.