La Marcia Mondiale benedetta dalla nipote di Gandhi

14.10.2009 - Nuova Delhi - Isabelle Bourgeois

E’ stato sotto una canicola soffocante e in mezzo al traffico intenso di Nuova Delhi che il gruppo dei marciatori ha rinnovato il suo impegno per la promozione della pace e della nonviolenza percorrendo 8 chilometri a piedi. Dopo un contatto con la stampa nazionale, l’equipe di base è stata ricevuta da Tara Gandhi Bhattacharji, nipote di Gandhi. «Non sono che la figlia biologica di un grande uomo e questo non mi attribuisce nessuna delle sue qualità. Faccio umilmente quello che posso per promuovere la giustizia nel nostro paese, nello spirito di mio nonno», ha dichiarato. «Dobbiamo insegnare a tutti gli esseri umani a liberarsi delle loro paure e a non imporre il terrore agli altri» ha proseguito prima di offrire personalmente a ciascun membro dell’equipe di base una sciarpa in cotone tessuta a mano.

L’equipe di base si è in seguito separata in quattro gruppi, ciascuno con un programma pieno di incontri ed eventi.

Dopo 8 ore di treno un gruppo è arrivato alla frontiera con il Pakistan, a Wagah/Atari, uno dei confini più tesi al mondo, con la speranza di incontrare alcuni rappresentanti della Marcia Mondiale provenienti dall’altra parte e creare così un ponte pacifico simbolico tra i due paesi. Poiché l’ufficiale principale era assente, l’operazione non ha potuto avere luogo ma un’alternativa è spontaneamente sorta grazie alla presenza nell’equipe del sosia di Gandhi, il Dr. Sharad P. Nayampally, vestito in modo identico all’eroe nazionale, e che ha provocato un bagno di folla entusiasta attorno alla bandiera della Marcia Mondiale e dei suoi rappresentanti. Nella folla, i membri dell’equipe di base sono stati ricevuti l’addetto stampa della comunità sikh, Subedar Dalbir Singh, con cui hanno discorso sulla necessità di porre fine alla guerra. Dopo aver visitato il Tempio d’oro, l’Harmandir Sahib a Amirstar -il più sacro edificio per i sikhs-, il gruppo ha preso un bus notturno il giorno stesso per ritrovare i loro compagni di cammino in Corea.

Per scaricare il video in alta risoluzione: [Video](http://videoforum.theworldmarch.org/index.php?action=videos;sa=downfile;id=607)

Galleria di foto: [www.flickr.com/photos/25359510@N02](http://www.flickr.com/photos/25359510@N02 “www.flickr.com/photos/25359510@N02”)

Categorie: Asia, Cultura e Media, Internazionale
Tags:

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.