Il Parlamento dell’Estonia riceve una delegazione della Marcia Mondiale

26.10.2009 - Tallin - Isabelle Bourgeois

Una delegazione di parlamentari estoni dei partiti verde e liberale, guidata da Toomas Trapido, membro del «Green Party» ha ricevuto a Tallin vari membri dell’équipe base della Marcia Mondiale. Insieme hanno interscambiato su uno degli avvenimenti di cui gli estoni vanno più fieri: la “rivoluzione cantante” cioè la serie di avvenimenti che hanno portato, tra la fine degli anni ’80 e il 1991 all’indipendenza delle Repubbliche Baltiche. Si è trattato di una rivoluzione nonviolenta in cui centinaia di migliaia di persone si sono organizzate ed hanno combattuto il giogo sovietico. In tal modo l’Estonia è nata come stato senza versare nemmeno una goccia di sangue.

Rafael de la Rubia, portavoce della Marcia, ha consegnato al Parlamento i tre documenti della Marcia: il Manifesto della Marcia, il Protocollo di Hiroshima e Nagasaki e la «Carta per un mondo senza violenza» promossa dei Premi Nobel per la Pace.

Il parlamentare del Costa Rica Alexander Mora, membro dell’équipe base, ha spiegato i numerosi vantaggi di una nazione che ha deciso di fare a meno dell’infrastruttura militare. Infatti, dopo essere stati sconvolti da una guerra civile che ha fatto quasi 1.000 morti, l’esercito del Costa Rica è stato abolito nel 1949. Si tratta di uno dei primi paesi a rinunciare ad un esercito, un esempio da seguire e uno degli obiettivi principali proposti ai governi del mondo dalla Marcia Mondiale.

Video in alta risoluzione:
[Video Estonia](http://videoforum.theworldmarch.org/index.php?action=videos;sa=downfile;id=645)

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Internazionale, Politica

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.