marcia antifascista

Da Macerata a Milano: non è tempo di abbassare i toni, ma di prendere parola e agire

“Abbassare i toni” è diventata la parola d’ordine dopo l’attentato di Macerata e il riferimento non è tanto a quelli che esaltano o giustificano il gesto criminale del neofascista Traini, ma anzitutto a quanti e quante pensano che bisogna reagire…