Egitto

21.08.2017

Giulio Regeni, occorre una “scorta mediatica” anche contro il fango

Giulio Regeni, occorre una “scorta mediatica” anche contro il fango

Quando, il 4 settembre, il governo riferirà in Parlamento sui tempi, le ragioni e la forma con cui, nella calura pre-ferragostana, ha annunciato il ritorno dell’ambasciatore in Egitto, ci saranno alcune cose da spiegare. Una riguarderà i contenuti dell’articolo pubblicato dal “New York Times” il 15 agosto, secondo il quale… »

16.08.2017

Regeni: il governo si è arreso, l’Italia no

Regeni: il governo si è arreso, l’Italia no

Anni fa, Marco Pannella mi disse: “Riccà, non te ne andare mai via da Roma a Ferragosto perché è in quei giorni che succedono le cose più gravi”. La citazione contiene, nel finale, un notevole eufemismo di cui mi assumo la responsabilità. Nel giro di pochi minuti, nel tardo pomeriggio… »

14.08.2017

Caso Regeni. Sul ritorno dell’Ambasciatore italiano in Egitto

Caso Regeni. Sul ritorno dell’Ambasciatore italiano in Egitto

Le dichiarazioni di Patrizio Gonnella (presidente Antigone e CILD) Ritirato dall’Egitto come strumento di pressione affinché il governo di Al-Sisi collaborasse per ottenere la verità sui colpevoli del rapimento, delle torture e dell’uccisione di Giulio Regeni, l’Ambasciatore italiano tornerà al Cairo. Come nella peggiore tradizioni italiana, a cavallo di… »

24.07.2017

Egitto, a 18 mesi dalla scomparsa di Regeni, Amnesty chiede a Gentiloni garanzie sul non ritorno dell’ambasciatore

Egitto, a 18 mesi dalla scomparsa di Regeni, Amnesty chiede a Gentiloni garanzie sul non ritorno dell’ambasciatore

18 MESI DALLA SCOMPARSA DI GIULIO REGENI AL CAIRO: MENTRE L’UNIONE EUROPEA PARE AMMORBIDIRE LA POSIZIONE SUI DIRITTI UMANI IN EGITTO, AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA CHIEDE AL PRIMO MINISTRO GENTILONI GARANZIE SUL NON RITORNO DELL’AMBASCIATORE Alla vigilia del diciottesimo mese dalla sparizione, al Cairo, del ricercatore italiano… »

31.05.2017

Diga sul Nilo: Sudan e Etiopia in allerta per possibile attacco militare egiziano

Diga sul Nilo: Sudan e Etiopia in allerta per possibile attacco militare egiziano

Le forze sudanesi ed etiopi che operano al confine tra i due paesi si stanno preparando a qualunque offensiva che l’Egitto possa lanciare contro la diga Reinassance dell’Etiopia, sul fiume Nilo, hanno rivelato a MEMO fonti di intelligence e sicurezza a Khartoum. I due eserciti sono stati allertati sul fatto… »

25.05.2017

Egitto, nuovo giro di vite contro gli attivisti politici

Egitto, nuovo giro di vite contro gli attivisti politici

Amnesty International ha denunciato l’aumento della repressione nei confronti degli attivisti dell’opposizione egiziana, in vista delle elezioni presidenziali che si terranno nel 2018. Nelle ultime settimane sono stati arrestati, in 17 diverse città, almeno 36 esponenti di cinque tra partiti di opposizione e gruppi politici giovanili, molti dei quali per… »

11.05.2017

Amnesty International: no a possibile ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto

Amnesty International: no a possibile ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto

“La notizia che il senatore Latorre avrebbe caldeggiato il ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto è preoccupante soprattutto se questa dovesse riflettere un cambiamento radicale della posizione finora tenuta dal governo italiano sul punto. Quanto alla tesi che un rafforzamento delle relazioni diplomatiche con l’Egitto possa servire a raggiungere meglio lo… »

02.05.2017

La resistenza è un lavoro sacro

La resistenza è un lavoro sacro

La politica anti-migranti della UE , come del governo Gentiloni, si fa sempre più pesante. La UE, dopo aver siglato quel criminale accordo con la Turchia (costato sei miliardi di euro!) per bloccare i profughi siriani, ha stipulato simili accordi con l’Egitto di Al Sisi (un miliardo di euro) e… »

17.04.2017

Egitto, prosciolta la fondatrice di un’Ong per i bambini di strada

Egitto, prosciolta la fondatrice di un’Ong per i bambini di strada

Dopo tre anni di detenzione preventiva (uno in più del massimo consentito dalla legge egiziana), domenica 16 aprile Aya Hegazi, fondatrice della Fondazione Beladi, suo marito Mohammed Hussanein e cinque altri esponenti della Fondazione sono stati prosciolti dalle accuse di traffico di minorenni, violenza sessuale contro minori e sfruttamento di… »

11.04.2017

L’Egitto impone lo stato di emergenza dopo l’attacco dell’Isis a due chiese copte

L’Egitto impone lo stato di emergenza dopo l’attacco dell’Isis a due chiese copte

Il presidente egiziano Abdel Fattah Al-Sisi ha imposto uno stato di emergenza di tre mesi dopo l’uccisione di almeno 49 persone negli attacchi a due chiese copte avvenuti durante la Domenica delle Palme. “Dobbiamo prendere diverse misure, la prima delle quali sarà la dichiarazione dello stato di emergenza per tre… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.