Luigi Eusebi

Gigi Eusebi, torinese di nascita ma cittadino globale, avendo vissuto e operato in diversi continenti, dall'America Latina al Medio Oriente. In particolare in Amazzonia, dove ha lavorato per quattro anni in progetti di sostegno alle popolazioni indigene, a Brasilia per quattro anni, nel primo governo Lula, dove era responsabile dell'economia solidale nel Ministero dello Sviluppo Agrario, in Palestina, dove negli ultimi sette anni ha collaborato in progetti vari di sostegno alla causa di questo popolo occupato. A livello locale segue i migranti alla frontiera e i senza fissa dimora in città. Di formazione giornalista, ha pubblicato centinaia di articoli sui temi citati e due libri, sugli Indios Yanomami e sulla finanza etica, essendo stato tra i fondatori di Banca Etica, della Mag4 Piemonte e dirigente del movimento internazionale del commercio equo e solidale.

25 aprile – Nuovo presidio No Tav in Val di Susa

La bassa Val di Susa ha vissuto un’altra grande giornata di mobilitazione. Un corteo di oltre 2000 persone si è riappropriato delle strade che da due settimane sono bloccate a singhiozzo dalle forze dell‘ordine per controllare il perimetro del nuovo…