Eros Tetti

Eros Tetti è fondatore del Movimento Salviamo le Apuane, esperto di coprogettazione, ruralità e reti territoriali, ed è attivista da oltre 20 anni del Movimento Umanista. E' portavoce di Europa Verde Toscana.

Chiuse le cave del Pizzo D’Uccello, vincono le Alpi Apuane!

La mobilitazione popolare organizzata dal movimento “Salviamo le Apuane” attorno alle cave del Pizzo D’Uccello e del Solco di Equi ha raggiunto i suoi obiettivi. Apprendiamo, con immenso piacere, che il Parco delle Alpi Apuane ha emesso una delibera (n.28…

L’integrazione vien mangiando!

Storie di ordinaria accoglienza in Garfagnana e Valle del Serchio “Aggiungi un posto a Tavola” è il titolo di una nota canzone italiana, ma da oggi è anche il titolo del primo progetto regionale di integrazione a domicilio. Un progetto…

Immigrati, quando l’integrazione è «un gioco da ragazzi»

È terminato con successo il progetto “Educazione alla nonviolenza e alla non discriminazione” presso le due classi del del professionale ISI GARFAGNANA, un percorso promosso e organizzato dall’istituto in collaborazione con gli operatori della cooperativa Odissea operante sul territorio e…

La morte alle cave, la gamba di fico e la schiavitù del marmo

Una riflessione a caldo dopo l’ennesimo incidente alle cave, uno sfogo dettato dalla frustrazione di vedere l’ennesima famiglia violentata da questa economia barbara con sempre maggior convinzione dobbiamo uscire da questo “cul de sac”. La prima volta che vidi la…

1° Congresso dei Nativi Apuani

A Lucca, Domenica 17 Maggio ore 9:00 prenderà luogo un evento che punta a far rinascere un popolo e farlo ripartire dopo l’appiattimento alienante della globalizzazione. Questo evento all’apparenza bizzarro vuole gettare le basi per una seria riflessione rispetto a…

Città vs Campagna: un conflitto da comporre

Oltre il 50% della popolazione mondiale vive nelle città, una tendenza inarrestabile che ogni anno trasporta oltre 60 milioni di abitanti dalle zone rurali verso gli agglomerati urbani. Un fenomeno, quello dell’urbanizzazione, che dalla rivoluzione industriale in poi continua…

Lettera per un Ottobre Nonviolento

Cari amici ed amiche mi trovo a scrivere queste righe perché ormai trovo intollerabile il dilagare di violenza che abbiamo sotto gli occhi. Non mi riferisco solamente alle brutalità che stanno avvenendo nel Medio Oriente e che potrebbero a…

1 2