Agenzia DIRE

Agenzia DIRE

La DIRE è una delle principali agenzie di stampa nazionali, trasmette sui propri notiziari multimediali tutte le notizie dell'ultimo minuto, approfondimenti, interviste, newsletter tematiche. Specializzata in politiche parlamentari e di governo, oltre che esteri, sanità, ambiente, welfare, politiche regionali e locali, giovani. Su Dire.it pubblica, ogni giorno, tutte le principali notizie. E' presente su tutto il territorio nazionale con sei sedi, cinquanta giornalisti e corrispondenti da tutte le regioni.

29.08.2018

Somalia: restituito lo stadio di Mogadiscio

Somalia: restituito lo stadio di Mogadiscio

Muniti di rastrelli e sacchetti, donne, uomini e anche ragazzi si sono riversati sul terreno dello stadio  di Mogadiscio per ripulirlo dalle erbacce in occasione della sua riconsegna al Comune dopo che per anni era stato utilizzato come base militare dalle parti contrapposte nel conflitto civile. Video che mostrano il… »

28.08.2018

Veneto, studenti si rasano contro la leva obbligatoria

Veneto, studenti si rasano contro la leva obbligatoria

Presidio della Rete studenti medi e Unione degli universitari, oggi davanti a palazzo Ferro Fini, sede veneziana del Consiglio Regionale veneto, dove dovrebbe essere presentato il progetto di legge statale di iniziativa regionale per la reintroduzione della leva obbligatoria, anche se voci di palazzo anticipano che probabilmente il provvedimento slitterà per… »

27.08.2018

Migranti, UNHCR: sollievo per lo sbarco della Diciotti, ma ora servono accordi prestabiliti

Migranti, UNHCR: sollievo per lo sbarco della Diciotti, ma ora servono accordi prestabiliti

L’Unhcr, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, esprime “sollievo per lo sbarco delle  persone rimaste a bordo” della nave della guardia costiera italiana Diciotti. L’agenzia Onu “elogia i paesi e le organizzazioni che hanno dimostrato solidarietà offrendo di accogliere coloro che erano rimasti a bordo”, ma allo stesso tempo… »

25.08.2018

Migranti, quando nel ’39 Cuba, USA ed Europa chiusero i porti ai profughi ebrei

Migranti, quando nel ’39 Cuba, USA ed Europa chiusero i porti ai profughi ebrei

Una nave con oltre 900 profughi che scappano dalla morte, cercando un porto sicuro dove sbarcare per rifarsi una vita. A bordo famiglie, anziani, quasi 400 tra donne e bambini. Quel che trovano per oltre 10 giorni in mare sono porti chiusi, ovunque. Ogni paese interpellato dalle associazioni di soccorso respinge i… »

24.08.2018

Diciotti, l’odissea continua: i migranti hanno cominciato lo sciopero della fame

Diciotti, l’odissea continua: i migranti hanno cominciato lo sciopero della fame

Sulla nave Diciotti, ancorata da giorni nel porto di Catania, i migranti hanno iniziato lo sciopero della fame. A darne notizia il senatore del Pd Davide Faraone che ieri è salito a bordo dell’imbarcazione.“Ho appena avuto notizia dalla Capitaneria di Porto che a bordo della nave Diciotti c’è tensione e i migranti hanno iniziato uno sciopero… »

23.08.2018

Regeni, 200 accademici dicono no alle intese Regno Unito-Egitto

Regeni, 200 accademici dicono no alle intese Regno Unito-Egitto

Oltre 200 accademici del Regno Unito hanno scritto una lettera al quotidiano britannico ‘The Guardian’ per protestare contro la collaborazione accademica tra Londra e Il Cairo, ricordando l’assassinio di Giulio Regeni e sottolineando che l’Egitto non rispetta i diritti umani. Docenti e ricercatori contestano una serie di accordi che hanno… »

23.08.2018

Catania accoglie i migranti: “Portiamo duecento arancini alla Diciotti”

Catania accoglie i migranti: “Portiamo duecento arancini alla Diciotti”

“Catania Accoglie” e lo fa con “ducentu Arancini” e “almeno 600 olivette di Sant’Agata”. La presenza della nave Diciotti nel porto di Catania, con i suoi 177 migranti, tra cui donne e bambini, sta facendo discutere, parecchio. È infatti ferma in porto ma non ha avuto l’autorizzazione a far sbarcare i… »

18.08.2018

Ostia. Dopo i blitz di CasaPound, “Radical Chic” lancia la prima “Ronda Buonista”

Ostia. Dopo i blitz di CasaPound, “Radical Chic” lancia la prima “Ronda Buonista”

Dopo le ronde ‘anti abusivi’ di CasaPound sul litorale romano, “Radical Chic”, la linea di abbigliamento no-profit che vuole combattere la xenofobia, lancia la sua prima “Ronda Buonista”. Leggi anche: Razzismo, arriva la maglietta per vantarsi di essere radical chic “Radical Chic- si legge sulla pagina facebook dell’azienda- è… »

14.08.2018

Egitto, rinnovo carcere per Amal Fathy, nel mirino per i legami con Regeni

Egitto, rinnovo carcere per Amal Fathy, nel mirino per i legami con Regeni

È ancora in carcere l’attivista egiziana Amal Fathy, per la quale da maggio si sono mobilitate diverse personalità e organizzazioni della società civile, tra cui Paola Deffendi, madre di Giulio Regeni, e il suo avvocato Alessandra Ballerini. L’arresto di Fathy è stato rinnovato ieri da un tribunale del Cairo, in… »

14.08.2018

Aquarius, Malta apre i porti. Intanto 60 migranti in Spagna

Aquarius, Malta apre i porti. Intanto 60 migranti in Spagna

“In seguito a discussioni tra Francia e Malta, con il sostegno della Commissione Europea, alcuni stati membri dell’UE hanno trovato un accordo sull’esercizio della responsabilità condivisa riguardo i migranti soccorsi a bordo della motovedetta Aquarius” si legge su… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.