Natura in fiamme

15.11.2020 - Loretta Emiri

Quest'articolo è disponibile anche in: Portoghese

Natura in fiamme

Nella terra sacra

Che Tupã creò

Dal seno materno

Si ode il clamore

Di madre Natura

Che soffre il dolore.

 

Il fuoco ardente

Da lontano si vede

Che brucia la selva

Senza chè, né perché

Le foglie si torcono

Volendo vivere.

 

Sul suolo ecco nudi

I resti mortali

Del verde di vita

E degl’animali

Bruciati, sofferti

In resti reali.

 

 

Delle grida acute

Si ode il clamore

Del frutto che arde

Di fiamma e calore

Reciso, perduto

Il fuoco tacque.

 

Dagl’occhi tristi

Una lacrima cade

Lamento di dolore

Con il vento se ne va

Spazzando a terra

Spazzando a terra!

 

traduzione di Irene Chiari

 

Categorie: Cultura e Media, Popoli originari, Sud America
Tags:

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort