Gli elettori bianchi per il Fronte di azione politica di Biden

12.09.2020 - New York, USA - David Andersson

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Greco

Gli elettori bianchi per il Fronte di azione politica di Biden
(Foto di David Andersson)

La noiosa corsa presidenziale americana del 2020 si è messa in moto, a pochi mesi dal traguardo di novembre. Il principale e forse unico vero progetto del Partito Democratico è quello di cacciare Donald Trump dalla Casa Bianca e di impedire un suo secondo mandato.

È vero che questa elezione è importante, ma non per i motivi che ci vendono. Questa elezione è importante perché le cose devono cambiare, e cambiare profondamente e rapidamente. Dobbiamo invertire la direzione distruttiva della nostra società attuale. È necessario un forte cambiamento culturale, qualcosa di simile a una rivoluzione culturale non violenta, e dovremmo usare questo spazio politico e la candidatura di Biden per far avanzare la nostra società e produrre queste trasformazioni di cui abbiamo tanto bisogno. È in gioco il futuro dell’umanità.

La questione principale che comprende tutto il resto è la violenza e l’uso di essa in tutte le sue forme: fisica, economica, razziale, sessuale, religiosa, morale. È la cultura della violenza a causare questa crisi, e non si sta facendo nulla per fermarla.

Ecco alcuni dei modi in cui questa violenza si manifesta:

  • L’ambiente: Gli Stati Uniti, con poco più del 4% della popolazione mondiale, sono responsabili di quasi un terzo dell’eccesso di anidride carbonica che sta riscaldando il pianeta. I 28 paesi dell’Unione Europea, presi come gruppo, arrivano subito dopo gli Stati Uniti per le emissioni storiche. Quindi, se sommiamo gli Stati Uniti e l’Europa, l’Occidente bianco è responsabile di oltre il 60% delle emissioni di anidride carbonica.
  • La concentrazione di capitale, principalmente da parte della comunità bianca, sta producendo un crescente divario tra ricchi e poveri. Gli afroamericani, per esempio, hanno perso il 40% delle loro piccole imprese durante il periodo COVID. Amazon e altri colossi tecnologici stanno vedendo i loro profitti salire alle stelle durante una delle peggiori pandemie mondiali. Oggi, la famiglia bianca media è circa 10 volte più ricca della famiglia nera media e i laureati bianchi hanno una ricchezza sette volte superiore a quella dei laureati neri.
  • La militarizzazione, le armi nucleari e un budget militare sproporzionato sono utilizzati dagli Stati Uniti per fare il prepotente con il resto dell’umanità. La polizia nazionale usa attrezzature militari per aggredire e uccidere persone di colore nelle strade delle città americane e 36.000 statunitensi vengono uccisi ogni anno con le armi – una media di 100 al giorno.
  • L’attuale democrazia formale statunitense, che si basa su una forma di rappresentanza disgiunta, con una partecipazione minima chiamata voto, non si è evoluta molto negli ultimi duecento anni. All’interno di questo sistema obsoleto, c’è una totale mancanza di rispetto per il diritto di voto, specialmente tra le comunità di colore. In alcuni quartieri di New York, meno del 50% della popolazione ha diritto al voto.

La comunità bianca deve alzarsi e assumersi la responsabilità del fallimento dei valori dominanti della concorrenza e dell’individualismo estremo, che a loro volta hanno portato alla concentrazione del potere e della ricchezza, all’uso della violenza come mezzo primario per risolvere i conflitti, e alla discriminazione dilagante contro le culture minoritarie e le persone di colore.

Se si scende in strada per la libertà di non indossare una maschera, si è scelto la lotta sbagliata. La maschera non riguarda TE; come la patente di guida, ha lo scopo di impedire che tu uccida altre persone. L’unica vera libertà che hai è quella di liberarti dalla violenza e dalle contraddizioni, e di scegliere di iniziare a trattare gli altri nel modo in cui vuoi essere trattato. Ma prima di farlo, devi riconoscere che attualmente hai pochissima libertà nella tua vita. Non hai scelto la tua lingua madre, hai avuto pochissima scelta sul lavoro che stai facendo, non hai scelto il Dio in cui credi o la religione a cui appartieni. Non hai alcun potere su come vengono spesi i soldi delle tue tasse (soprattutto per uccidere persone). Non hai scelto il paese in cui sei nato. Hai mai messo in discussione per un minuto il tipo di partner sessuale (genere) con cui ti senti più a tuo agio? Hai a disposizione una sola forma di matrimonio, un solo sistema economico, una sola bandiera sul tuo prato.

Forse ora vedi la necessità di prendere alcune decisioni intenzionali. Tocca a noi dire al nostro potenziale futuro dipendente, Joe Biden, cosa deve fare. Paghiamo lo stipendio del Presidente con i dollari delle nostre tasse, quindi non sprechiamolo. Usciamo dal nostro nichilismo, impariamo dai nostri errori, riconciliamoci con i nostri nemici e fermiamo la violenza. Implementiamo un Reddito di Base Universale. Mettiamo al bando le armi nucleari. Paghiamo un risarcimento agli afroamericani. Riduciamo il budget militare statunitense del 10% per pagare lo sviluppo dell’energia verde. Facciamo sapere a Biden quale sarà il suo programma politico. FACCIAMOLO, perché senza di noi non cambierà nulla.

 

Traduzione dall’inglese di Thomas Schmid. Revisione: Silvia Nocera

Categorie: Nonviolenza, Nord America, Opinioni, Politica, Umanesimo e Spiritualità
Tags: , , , , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.