“In cammino per la pace”, camminata transfrontaliera tra Italia e Svizzera

07.10.2019 - Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

“In cammino per la pace”, camminata transfrontaliera tra Italia e Svizzera

Sabato 5 ottobre 2019 abbiamo partecipato con una delegazione di Luino, Cremenaga e Lavena Ponte Tresa alla camminata transfrontaliera per la pace tra il Malcantone e il Varesotto: un evento che ha ricevuto il supporto ed il patrocinio da diversi Comuni ed enti svizzeri ed italiani e che ha visto, durante il percorso svizzero, numerosi momenti conviviali dedicati a grandi e piccini, con lo scopo di diffondere i temi della pace tra le genti e la solidarietà verso i più bisognosi del mondo. Questa è stata un’edizione speciale perché entrambi i cortei hanno avuto, per la prima volta, una bandiera ufficiale ideata dai bambini della scuola elementare di Lavena Ponte Tresa e di Montagnola, che hanno vinto nel 2018 il concorso “Crea la bandiera della pace” indetto dall’Associazione Culture Ticino Network, promotore di questa ormai tradizionale marcia. Il corteo italiano ha avuto anche lo striscione dell’Alto Verbano della “Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza”.

Dopo il cammino, culminato con l’incontro dei due cortei a metà del ponte che segna il confine di stato tra Italia e Svizzera oltre che tra Ponte Tresa italiana e Ponte Tresa svizzera, ci si è fermati nella piazzetta di Ponte Tresa svizzera per i discorsi di rito da parte delle autorità presenti e per incominciare ad apprezzare i canti del Coro “Città di Luino” e del Coro Thelys-Trinate Nova, che poi hanno proseguito durante la maccheronata presso la sala del Municipio di Ponte Tresa. La maccheronata di solidarietà è stata ricca di animazione e ha visto anche la premiazione delle classi vincitrici del concorso internazionale “Poesie per la Pace”, a cui hanno partecipato scuole elementari ticinesi, italiane e filippine. Immancabile anche la lotteria di beneficienza, il cui ricavato, oltre a quello della maccheronata, è andato a supporto dei seguenti progetti dell’Associazione Culture Ticino Network: la gestione di un nuovo centro multifunzionale nella Regione di Bulacan  nelle Filippine, dove offrire cibo, formazione ed opportunità lavorative ai giovani e alle donne più bisognose del posto e il progetto in Ticino “Spazio Generazioni”, nato per aiutare i giovani (dai 15 ai 25 anni) che hanno difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro, tramite lezioni di lingue ed altre attività.

Maria Terranova

Comitato Promotore Alto Verbano Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Categorie: Europa, Pace e Disarmo
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.