Sgombero Baobab, Federazione del sociale USB: le ruspe non risolvono i problemi sociali

13.11.2018 - Roma - Unione Sindacale di Base

Sgombero Baobab, Federazione del sociale USB: le ruspe non risolvono i problemi sociali

Lo sgombero della comunità del Baobab è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità ad affrontare le drammatiche emergenze sociali di Roma.

L’amministrazione comunale va accumulando situazioni di disperazione verso le quali dimostra una grave insensibilità ed una assenza di lungimiranza politica.

Come con la comunità di Scorticabove questa estate, come con le famiglie di via Prenestina 944, anche per la gente del Baobab ci sono solo le ruspe. Con questo sistema il numero degli sfollati e delle persone costrette a vagare per le strade in cerca di soluzioni di fortuna è destinato a crescere enormemente. E già si annuncia il prossimo sgombero della ex fabbrica Penicillina. E’ necessario che tutte le istituzioni prendano atto della gravità della situazione e che la politica torni a svolgere il ruolo che le compete.

La Federazione del sociale dell’USB chiede l’immediata convocazione di un tavolo interistituzionale con il Comune, la Regione e la Prefettura per fermare questo stillicidio di sgomberi e predisporre un piano di intervento che favorisca l’integrazione e la regolarizzazione di questa umanità disperata.

Federazione del Sociale – Unione Sindacale di Base

Categorie: Comunicati Stampa, Diversità, Europa
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 25.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.