DiEM25 si prepara a candidarsi ad elezioni

09.11.2017 - DiEM25

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Portoghese, Greco

DiEM25 si prepara a candidarsi ad elezioni
 Abbiamo i risultati: con un’affluenza al 72,98% i nostri iscritti hanno espresso uno schiacciante “Sì!” alla domanda se DiEM25 dovrebbe presentarsi ad elezioni. Questo voto è il risultato di un immenso lavoro di collaborazione e creazione di un consenso reale, fatto di mesi di dibattiti interni appassionati, centinaia di emendamenti e proposte ricevute da iscritti di tutto il mondo, due dirette Facebook, un’occasione di domande e risposte tra Collettivo di Coordinamento e iscritti, e diversi articoli.

È cruciale ribadire che questo esito non porta il nostro movimento a trasformarsi in un partito politico – piuttosto, crea ora la possibilità di essere entrambe le cose! La decisione di oggi è un “avanti tutta” dei nostri membri per formare un’ “ala elettorale”, con cui potremo presentarci ad elezioni future. I membri DiEM25 non sono obbligati ad unirsi ai nostri sforzi elettorali se non lo desiderano… ma ogni membro DiEM25 continuerà a prendere parte attivamente alla definizione delle politiche di DiEM25 in tutta Europa!

Quale il nostro prossimo passo? Mentre l’establishment arresta politici in Catalonia e artisti in Serbia, e nel frattempo distoglie lo sguardo quando i ricchi evadono le tasse, noi continuiamo a creare alleanze con attori politici progressisti a tutti i livelli — nazionali, municipali e regionali — per portare la nostra proposta di New Deal europeo “nel tuo seggio elettorale”. Come abbiamo fatto finora con Razem in Polonia, The Alternative in Danimarca, in Repubblica Ceca (dove due nostri membri sono stati eletti recentemente deputati in Parlamento) e con politici progressisti in Italia, Francia, Spagna, Croazia ed oltre.

Ora, autorizzati e responsabilizzati dalla storica decisione odierna dei nostri iscritti, siamo pronti potenzialmente a registrare partiti politici in campi di battaglia cruciali, laddove alleanze non sono possibili o auspicabili.

Come sempre, a decidere saranno i nostri membri. Grazie a tutti/e coloro che hanno votato. I tempi difficili che stiamo vivendo hanno acquistato oggi un tocco di speranza in più — unitevi a noi e ora riprendiamoci l’Europa!

 

(Breve sunto dei risultati di voto: erano autorizzati a votare solo i membri registrati prima dell’indizione  della votazione, che avessero la propria identità verificata e fossero entrati nel proprio account almeno una volta negli ultimi tre mesi. In totale, i membri che soddisfacevano tali requisiti era 8.312 su 60.000 membri. L’affluenza registrata è stata del 72.98%, con 6.066 membri votanti.)

 

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!
Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Politica
Tags: ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.