Somalia: civili uccisi a Merca, incriminati caschi verdi

24.08.2015 - MISNA Missionary International Service News Agency

Somalia: civili uccisi a Merca, incriminati caschi verdi
go.hrw.com

Tre militari ugandesi sono stati incriminati per l’uccisione di un gruppo di civili, avvenuta lo scorso 31 luglio in Somalia. Lo ha reso noto una fonte della missione dell’Unione Africana (Amisom) dispiegata nel paese, presentando le sue condoglianze e scuse formali alle famiglie delle vittime.

Secondo testimoni i soldati sarebbero entrati in diverse abitazioni a Merca, circa 70 chilometri a sud di Mogadiscio, aprendo il fuoco dopo che il loro convoglio era stato oggetto di un attacco con granata.

L’irruzione dei militari è avvenuta durante una festa di matrimonio. Le vittime, tutti uomini appartenenti alla stessa famiglia, sono stati raggiunti da colpi d’arma da fuoco sparati a bruciapelo.

In un altro incidente, registrato il 21 luglio sempre a Merca, altri 11 civili risultano uccisi da truppe Amisom. Il contingente, dispiegato in Somalia nel 2007, supporta l’esercito somalo nel contrastare l’insurrezione estremista di Al Shabaab.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Nonviolenza
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.