Malaria: meno contagi e meno vittime

09.12.2014 - MISNA Missionary International Service News Agency

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Malaria: meno contagi e meno vittime
Distribuzione di materiale informativo e zanzariere in Mali (Foto di http://www.unaltromondo.it/)

In Africa l’emergenza Ebola continua, ma dalla lotta alla malaria arrivano buone notizie: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, tra il 2000 e il 2013 nel continente di gran lunga più colpito i casi di contagio sono diminuiti da 173 a 128 milioni, mentre il tasso di mortalità si è più che dimezzato.

Secondo Margaret Chan, direttrice generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, i progressi sono dovuti a “strumenti migliori, più impegno politico, intensificarsi delle iniziative regionali e forte crescita dei finanziamenti nazionali e internazionali”. A poter utilizzare zanzariere impregnate di insetticida sarebbe ora circa la metà della popolazione delle aree a rischio, mentre nel 2004 il dato era del 3%. Meno incoraggianti le statistiche sulle donne incinte che si sottopongono alle cure preventive: a oggi non più del 43%.

A livello globale l’OMS calcola che nel 2013 la malaria abbia provocato circa 584.000 vittime, africane in nove casi su dieci. Lo scorso anno i bimbi con meno di cinque anni morti a causa della malattia sono stati 453.000, 437.000 dei quali africani.

Due i paesi dove per la prima volta non si sono registrati casi, Azerbaigian e Sri Lanka, mentre in altri 11 è stato mantenuto l’obiettivo “zero contagi”: è andata così in Argentina, Armenia, Egitto, Georgia, Iraq, Kirghizistan, Marocco, Oman, Paraguay, Turkmenistan e Uzbekistan.

 

Categorie: Comunicati Stampa, Internazionale, Salute
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.