Ferma condanna dell’omicidio di Ghislaine Dupont e Claude Verlon

06.11.2013 - Bamako - Mondo Senza Guerre e Senza Violenza

Ferma condanna dell’omicidio di Ghislaine Dupont e Claude Verlon
(Foto di Taguelmoust)

Mondo senza Guerre e senza Violenza – Mali ha accolto con dolore ed emozione la notizia dell’assassinio dei giornalisti francesi Ghislaine Dupont e Claude Verlon. La morte di queste persone valorose al servizio della libertà di informazione indica ancora una volta che il terrorismo non si pone limiti nella  scelta dei suoi obiettivi.

Fedeli agli ideali di pace e nonviolenza,  condanniamo questo atto atroce e abominevole  e porgiamo le nostre condoglianze alle famiglie delle vittime. Questo omicidio è il risultato della compiacenza della comunità internazionale verso i gruppi armati di Kidal. Per questo esortiamo le più alte cariche del Mali e della comunità internazionale  a disarmare senza indugio i gruppi armati e ad avviare l’insediamento delle autorità amministrative a Kidal, favorendo mediante  i militari la libera e sicura circolazione delle merci e delle persone nella regione.

Gaoussou BATHILY, Presidente di Mondo senza Guerre e senza Violenza – Mali

Traduzione dal francese di Antonella Freggiaro

 

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Nonviolenza
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.