Umanista dominicano in sciopero della fame per i diritti dei contadini

02.06.2010 - San José de Ocoa - Pressenza IPA

Un medico e agricoltore umanista, il dottor Wázar Gomez, da più di 30 giorni e’ in sciopero della fame per denunciare l’ “insostenibile” situazione degli agricoltori della Repubblica Dominicana. Tra le loro richieste, la cancellazione dei debiti dei piccoli agricoltori e delle medie imprese e la necessita’ di stabilire i prezzi di base dei prodotti agricoli e per l’allevamento.

In una lettera aperta inviata al Presidente Fernández Reyna, gli si chiede di impegnarsi per la cancellazione dei debiti dei piccoli e medi produttori agricoli e di fissare un prezzo di sostegno dei prodotti agricoli e la nomina del Difensore del Popolo.

In dichiarazioni alla stampa Wazar ha manifestato la sua intenzione di continuare la sua “lotta, basata sulla nonviolenza attiva come metodo di resistenza” e chiede la solidarietà, posizionamento e azioni urgenti di tutte le organizzazioni contadine che lottano per la liberta’, organizzazioni del lavoro, di giovani, ambientalisti e umanisti di tutto il mondo.
Wázar finora ha ricevuto sostegno da parte di organizzazioni umaniste e cristiane per i diritti umani nel suo paese.

Traduzione dallo Spagnolo di Annalisa Pensiero

Categorie: America Centrale, Comunicati Stampa, Internazionale, Politica

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.