La Marcia Mondiale in Italia dal 7 al 12 novembre 2009

22.09.2009 - Italy - Pressenza IPA

Facendo appello a tutti coloro che aspirano a un mondo senza guerre e senza violenza, dal 2 ottobre 2009 al 2 gennaio 2010 un gruppo di persone provenienti da paesi e culture differenti attraversano 100 nazioni – dalla Nuova Zelanda all’Argentina – e tutti i continenti lungo un percorso che si snoda in molteplici tappe e direzioni.
Nello stesso periodo, e a supporto dell’iniziativa, sono in programma marce, forum, incontri, festival, conferenze
ed eventi di ogni tipo (sportivi, culturali, sociali, artistici, educativi) organizzati in centinaia di città sparse nel mondo.

In Italia il passaggio della Marcia Mondiale per la Pace la Nonviolenza è in programma dal 7 al 12 novembre. In particolare la Marcia è il 7 novembre a Trieste; l’8 novembre a Vicenza; il 10 novembre a Milano, Torino e Genova; l’11 novembre a Bologna, Firenze, Attigliano, Napoli; il 12 novembre, Roma.

TANTE INIZIATIVE E UN GRANDE APPUNTAMENTO A MILANO IN PIAZZA DEL DUOMO IL 2 OTTOBRE
“Per le associazioni e gli enti coinvolti, l’arrivo della Marcia Mondiale – spiega Emanuela Fumagalli, coordinatrice della Marcia Mondiale in Italia – è l’occasione per organizzare tante iniziative legate al tema del disarmo e della nonviolenza anche in altre città non attraversate dalla Marcia. A Trieste, Roma, Napoli, Firenze e Torino si sta lavorando a una serie di eventi per celebrare, il 2 ottobre, la partenza della Marcia e la Giornata internazionale della Nonviolenza. In particolare un grande evento pubblico è in programma a Milano, in piazza del Duomo, con la partecipazione di alcuni dei principali personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura e non solo che hanno
aderito all’iniziativa.”

Queste le date in programma relative alla partenza e al passaggio in Italia della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza:
• 23 settembre 2009. Conferenza Stampa di presentazione Marcia Mondiale a Roma.
• 2 ottobre 2009: eventi a Milano e in contemporanea a Trieste, Vicenza, Padova, Brescia, Torino, Ivrea, Genova, Firenze, Arezzo, Pistoia, Roma, Attigliano, Napoli, Avellino e Palermo in occasione della giornata Onu per la non violenza dell’anniversario della nascita di Gandhi e della partenza della Marcia Mondiale da Wellington.
• 3 Ottobre. Attigliano (Terni), Parco di Sudio e Riflessione (ore 17.00): giornata sulla pace e nonviolenza.
Vicenza, Campo Marzo (ore 17.30): giornata Gandhiana con l’opera Gandhi’s Upstandingpoint
• 7 – 12 novembre 2009: eventi in varie città in occasione del passaggio della Marcia Mondiale.
Il calendario completo e aggiornato è su www.marciamondiale.org, sezione “Eventi”.

L’IMPORTANTE È PARTECIPARE: WWW.MARCIAMONDIALE.ORG!
Chi in Italia condivide ragioni e finalità di questa iniziativa può
• aderire alla Marcia sul sito [www.marciamondiale.org](http://www.marciamondiale.org “www.marciamondiale.org”)
• iscriversi alla newsletter nella sezione “Partecipo!”
• divulgare la Marcia in siti, community e blog
• collaborare alla realizzazione di eventi locali legati alla promozione della Marcia
• entrare a far parte di un comitato promotore o formarne uno nella propria città, università, scuola…
• “adottare” uno o più chilometri effettuando un versamento solidale nella sezione “Sostieni la Marcia”.

ADESIONI E PARTECIPAZIONI
Molti personaggi noti e diverse organizzazioni nazionali e associazioni hanno dato la loro adesione alla Marcia.
Rimandando al sito www.marciamondiale.org per una lista completa e aggiornata delle adesioni, ecco alcuni personaggi che oltre ad aver aderito, si sono anche offerti di svolgere un ruolo attivo di testimonial della Marcia Mondiale:
• Claudio Baglioni, cantante • Ascanio Celestini, attore e autore teatrale • Laura Chiatti, attrice • Iván Ramiro Córdoba, calciatore • Lella Costa, attrice • Barbara Cupisti, attrice e regista • Dario Fo, regista, drammaturgo, attore e scenografo, Premio Nobel per la letteratura • Cristina Gabetti, giornalista e scrittrice • Claudia Gerini, attrice • Vladimir Luxuria, esponente di spicco della comunità glbt italiana • Gianluca Pessotto, dirigente sportivo Juventus F.C. • Ottavia Piccolo, attrice • Emma Re, cantante • David Riondino, attore, cantautore e regista • Tania Romano, campionessa di pattini a rotelle • Francesco Sarcina, chitarrista e cantante della band ‘Le Vibrazioni’ • Antonio Scurati, docente universitario, saggista, scrittore e cineasta • Tullio Solenghi, attore • Paola Turci, cantautrice • Trio Medusa, comici •

Accanto ai loro nomi figurano, fra gli altri, quelli di Claudio Bisio, Corrado Guzzanti, Luciana Littizzetto, Frankie Hi-Nrg, padre Alex Zanotelli, Susanna Tamaro, Dacia Maraini, Gianni Vattimo, Laura Pausini, Ermanno Olmi, Umberto Veronesi … E tra le organizzazioni e associazioni ci sono realtà come Emergency, Conferenza Istituti Missionari Italiani, Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL), Federazione delle Organizzazioni e Comunità Straniere in Italia, Greenpeace – Italia, Gruppo Abele, CGIL, Movimento Nonviolento, Unione Italiana Sport per Tutti (UISP), Trekking Italia e il progetto nerazzurro Inter Campus…

IL SOSTEGNO DELLE AZIENDE. L’ESEMPIO DI GUNA
In Italia oltre a migliaia di singoli cittadini e una schiera di organizzazioni e associazioni c’è anche un’importante azienda che crede in una medicina “dolce e non violenta” basata sulla persona, che lavora per la prevenzione delle malattie e la promozione di corretti stili di vita, e che perciò non poteva non sostenere una manifestazione come la Marcia Mondiale della Pace e della Non Violenza.
“Il nostro obiettivo – spiega Alessandro Pizzoccaro, presidente di Guna Spa, azienda leader nella produzione e distribuzione di farmaci omeopatici di origine biologica che ha scelto di sostenere lo sforzo dei volontari della Marcia e il passaggio della manifestazione in Italia ‘adottando’ i tremila chilometri che i marciatori percorreranno nella nostra penisola – non è mai stato solo quello di generare utili, perchè crediamo da sempre che ogni azienda dovrebbe contribuire anche allo sviluppo sociale ed ecologico dei territori in cui opera. Per questo motivo mi
auguro che anche altre realtà imprenditoriali seguano il nostro esempio, sostenendo e condividendo gli ideali di questa manifestazione dal forte impatto umanitario.”

Come sostenere la Marcia
• [www.marciamondiale.org](http://www.marciamondiale.org “www.marciamondiale.org”) , sezione SOSTIENI LA MARCIA
• IBAN IT78 I050 1801 6000 0000 0127 003 a favore di Marcia Mondiale per la Pace
• Conto Corrente Postale n. 5 0691 310 a favore di Mondo Senza Guerre, causale Marcia Mondiale
• Chiamando lo 895 895 99 11. Costo da telefonia fissa 2.40 i.v.a. inclusa e costo da telefonia mobile tim/wind 6.00 i.v.a. inclusa per l’intera durata della chiamata.

Categorie: Europa, Internazionale, Politica
Tags:

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.