Medecins sans Frontieres

Médecins Sans Frontières (MSF) is an international, independent, medical humanitarian organisation that delivers emergency aid to people affected by armed conflict, epidemics, natural disasters and exclusion from healthcare. MSF offers assistance to people based on need, irrespective of race, religion, gender or political affiliation. Our actions are guided by medical ethics and the principles of neutrality and impartiality. www.msf.org

23.03.2015

Un anno di ebola, rapporto MSF: “spinti al limite e oltre”

Un anno di ebola, rapporto MSF: “spinti al limite e oltre”

MSF diffonde un’analisi critica sulla risposta globale alla più grave epidemia di Ebola di sempre L’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) diffonde oggi un’analisi critica sull’epidemia di Ebola che ha colpito l’Africa occidentale, in cui rivela le lacune della risposta globale e avverte che l’epidemia, nonostante la diminuzione… »

11.03.2015

Siria, assistenza sanitaria paralizzata dalla mancanza di accesso

Siria, assistenza sanitaria paralizzata dalla mancanza di accesso

Mentre la guerra in Siria sta per entrare nel suo quinto anno, gli aiuti umanitari, disperatamente necessari, non riescono a raggiungere milioni di persone bloccate dal conflitto. Serve un imponente aumento dell’assistenza sanitaria. Lo afferma l’organizzazione medico umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) alla vigilia dell’anniversario del conflitto siriano, il 13 marzo. “A quattro… »

02.03.2015

Colera in Mozambico: una situazione preoccupante

Colera in Mozambico: una situazione preoccupante

Parla Ruggero Giuliani, coordinatore medico di MSF in Mozambico:“Solo l’84% della popolazione urbana e il 37% della popolazione rurale hanno accesso a fonti d’acqua potabile.” In Mozambico si registrano casi di colera dallo scorso dicembre, ma a febbraio l’epidemia si è rapidamente diffusa, contagiando circa 3.500… »

19.02.2015

Siria, MSF: “Evacuare i feriti da Aleppo per garantire assistenza umanitaria”

Siria, MSF: “Evacuare i feriti da Aleppo per garantire assistenza umanitaria”

Barcellona/Roma, ​​19 febbraio – L’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) chiede a tutte le parti del conflitto in Siria di facilitare l’evacuazione delle persone ferite durante i violenti scontri degli ultimi giorni ad Aleppo, città nel nord del paese dove per mesi la popolazione è rimasta bloccata dai combattimenti e… »

19.02.2015

Balcani: migranti e richiedenti asilo abbandonati all’inverno serbo

Balcani: migranti e richiedenti asilo abbandonati all’inverno serbo

Richiedenti asilo, rifugiati e migranti che hanno rischiato le proprie vite per raggiungere l’Europa sono abbandonati nelle foreste o in edifici fatiscenti alle gelide temperature dell’inverno serbo, senza cibo sufficiente né protezione. Lo denuncia l’organizzazione medico umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF), le cui équipe stanno fornendo beni di primo soccorso… »

13.02.2015

Niger: aumenta la violenza, rischio umanitario per migliaia

Niger: aumenta la violenza, rischio umanitario per migliaia

Dopo i recenti attacchi di Boko Haram l’aumento della violenza nel Niger sudorientale crea preoccupazione per la situazione umanitaria della popolazione. “Le persone hanno iniziato a fuggire da Diffa e non è ancora chiaro dove si siano stabilite. Centinaia di veicoli hanno lasciato la città dopo gli ultimi attacchi” spiega… »

12.02.2015

Siria, MSF: “Ospedali al limite nelle aree assediate”

Siria, MSF: “Ospedali al limite nelle aree assediate”

La testimonianza di medici e paramedici  Nelle zone assediate della Ghouta orientale, regione rurale vicina a Damasco in Siria, sono in corso da settimane bombardamenti intensi, praticamente quotidiani. Il 5 febbraio ci sono stati 60 attacchi aerei in un solo giorno. Due strutture mediche sono state colpite e tutti i… »

22.01.2015

Ucraina:Testimonianza di Medici Senza Frontiere

Ucraina:Testimonianza di Medici Senza Frontiere

Testimonianza dal capo progetto italiano a Donetsk, Ucraina, dove oggi un ordigno è esploso vicino a una stazione degli autobus colpendo dei civili. “I combattimenti sono quotidiani e negli ultimi giorni sono particolarmente intensi. Migliaia di persone hanno dovuto lasciare la loro casa… »

24.11.2014

Colombia: un’emergenza sanitaria dimenticata

Colombia: un’emergenza sanitaria dimenticata

25 novembre: Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne Bogotà/Roma, 24 novembre 2014. La violenza sessuale deve essere trattata alla stregua di un’emergenza medica. Se vogliamo che i sopravvissuti ricevano tutte le cure mediche di cui hanno bisogno, per il governo deve essere una… »

19.11.2014

Ebola: fine dell’epidemia in Repubblica Democratica del Congo

Ebola: fine dell’epidemia in Repubblica Democratica del Congo

Le equipe di MSF lasciano Boende ma restano pronte a eventuali nuovi casi Boende (RDC)/Roma, 17 novembre 2014 – L’epidemia di Ebola scoppiata a inizio agosto nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) è oggi sotto controllo. Dopo l’ultimo contagio confermato, il 4 ottobre a Boende, non è stato registrato nessun… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.