Confermato il sequestro dei 49 milioni di euro rubati dalla Lega

06.09.2018 - Potere Al Popolo

Confermato il sequestro dei 49 milioni di euro rubati dalla Lega

Il Tribunale del Riesame di Genova ha confermato il sequestro di 49 milioni di euro richiesto dai giudici dopo la condanna in primo grado di Umberto Bossi, dell’ex tesoriere Francesco Belsito e di tre ex revisori dei conti. L’accusa è di truffa ai danni dello Stato.

Che un partito possa rubare 49 milioni di euro dalle tasche dei contribuenti, dei lavoratori, dalle famiglie di un paese dove attualmente 5 milioni sono in povertà assoluta, ma pure nel periodo contestato, dal 2008 al 2010, la crisi mordeva con tutta la sua prima forza, è uno sfregio alla collettività.

Fa ridere chi parla di lotta agli sprechi e di “cambiamento” e poi vive esattamente delle stesse logiche di spartizione della torta con cui la politica dei “grandi” partiti s’è fatta da sempre in Italia…

Categorie: Europa, Politica
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.