Chávez avverte di un possibile attacco armato al Venezuela

26.07.2010 - Caracas - Agencia Púlsar

Chávez ha deciso di cancellare la visita a Cuba e ha indicato gli Stati Uniti come mandatario e Stato istigatore del possibile attacco armato dichiarando che gli Usa utilizzano la Colombia per mantenere la minaccia armata contro il Venezuela, con qualsiasi pretesto.

Ha menzionato l’esempio dell’invasione statunitense in Irak sostenendo che “la detenzione di armi di distruzione di massa da parte del Governo di Saddam Hussein fu di fatto una scusa” e che anche per il Venezuela, “gli Stati Uniti cercano un pretesto qualsiasi per invadere il Paese”.

Chávez ha minacciato poi di tagliare le forniture di petrolio agli USA nel caso di un’incursione armata al Venezuela.

E’ opportuno ricordare che proprio la settimana scorsa il Venezuela ha interrotto le relazioni diplomatiche con la Colombia. Questa rottura è stata provocata dalle dichiarazioni dell’ Ambasciatore colombiano Luis Alfonso Hoyos di fronte all’Organizzazione degli Stati Americani (OEA) accusando il Venezuela di ospitare la presenza militare delle FARC, le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane, nel proprio territorio.

Tradotto da Eleonora Albini

Categorie: Politica, Sud America

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort