Yemen

23.08.2017

Yemen: per fermare l’epidemia di colera urge portare gli aiuti nelle aree remote

Yemen: per fermare l’epidemia di colera urge portare gli aiuti nelle aree remote

Roma, 23 agosto 2017 – Nonostante in Yemen la crescita del numero di nuovi casi di colera sembra essere rallentata nel corso degli ultimi 30 giorni, a quattro mesi dallo scoppio dell’epidemia molte persone muoiono ancora inutilmente nelle zone  remote del paese. Senza un aumento immediato degli aiuti e un… »

27.07.2017

Bombe italiane all’Arabia Saudita per compiere crimini di guerra in Yemen: il Parlamento voti con responsabilità

Bombe italiane all’Arabia Saudita per compiere crimini di guerra in Yemen: il Parlamento voti con responsabilità

Alla vigilia della discussione finale, con voto, delle mozioni presentate alla Camera dei Deputati sulla situazione dello Yemen le organizzazioni e campagne che hanno fatto appello al Parlamento stimolando questo dibattito ribadiscono la loro richiesta di interrompere l’esportazione da parte dell’Italia di sistemi militari ai paesi implicati nel conflitto yemenita. »

05.07.2017

Il governo italiano sceglie l’industria bellica come pilastro del “sistema paese”…

Il governo italiano sceglie l’industria bellica come pilastro del “sistema paese”…

Il mensile «Nigrizia» di giugno fa un quadro puntuale della produzione e commercio internazionale delle armi italiane e del coinvolgimento collaborativo e interessato delle banche, che mettono a disposizione dell’industria bellica servizi di intermediazione ben remunerati e conti correnti. Come recita l’incipit, «l’industria militare è il pilastro del sistema Paese. »

21.06.2017

Stop alle forniture militari all’Arabia Saudita. Si salvi il lavoro in Sardegna

Stop alle forniture militari all’Arabia Saudita. Si salvi il lavoro in Sardegna

L’appello ai parlamentari italiani presentato oggi alla Camera da Reti e associazioni della pace, dei diritti umani e dell’intervento umanitario. Le bombe italiane fanno stragi di civili in Yemen, alimentando uno dei conflitti più drammatici e gravi al mondo Presentata oggi a Roma, in una partecipata conferenza stampa… »

14.06.2017

A 73 anni dal bombardamento di Trieste, dal nostro porto partono carichi di bombe

A 73 anni dal bombardamento di Trieste, dal nostro porto partono carichi di bombe

II porto di Trieste è tra i punti di partenza di forniture di sistemi militari italiani che alimentano i conflitti e le tensioni nel mondo. Dopo le spedizioni di materiali bellici agli Emirati Arabi per oltre 12 milioni di euro nel 2013 e per più di 6 milioni… »

20.05.2017

Yemen: l’epidemia di colera rischia di andare fuori controllo

Yemen: l’epidemia di colera rischia di andare fuori controllo

  Con l’aumento dei casi di colera e diarrea acquosa acuta in Yemen, l’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) avverte che l’epidemia rischia di andare fuori controllo e chiede una risposta urgente e adeguata.   Secondo le cifre dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il numero di casi sospetti è più che… »

10.05.2017

Yemen: epidemia di colera in corso. MSF chiede un aumento della risposta internazionale

Yemen: epidemia di colera in corso. MSF chiede un aumento della risposta internazionale

Roma/Sana’a, 10 maggio 2017 – Le équipe di Medici Senza Frontiere (MSF) in Yemen stanno ricevendo e trattando un numero crescente di pazienti affetti da colera e diarrea acquosa acuta nei governatorati di Amran, Hajja, Al-Dhale’, Taiz, e Ibb. Il numero di pazienti è drasticamente aumentato nelle ultime due settimane, raggiungendo… »

09.05.2017

Fondazione Banca Etica chiede spiegazioni alla Rheinmetall

Fondazione Banca Etica chiede spiegazioni alla Rheinmetall

Fondazione Banca Etica con la RID azionista critico all’assemblea di Rheinmetall: “No all’esportazione di bombe dalla Sardegna ai sauditi. Guerra in Yemen contro il diritto internazionale”. La Fondazione Finanza Etica (FFE) partecipa oggi per la prima volta all’assemblea degli azionisti di Rheinmetall, uno dei principali produttori tedeschi di armamenti. «Entriamo in assemblea… »

19.04.2017

Yemen, la “protesta del pane” contro l’aggressione dell’Arabia Saudita

Yemen, la “protesta del pane” contro l’aggressione dell’Arabia Saudita

Oggi, gli yemeniti hanno partecipato ad una marcia da Sana’a alla città di Al-Hodeida per chiedere la fine della guerra imposta dall’Arabia Saudita. I partecipanti nella mobilitazione chiamata “protesta per il pane” ha condannato l’appoggio dell’Occidente a Riad nella guerra contro il loro paese. In alcuni cartelli, i manifestanti… »

27.03.2017

Due anni di bombe e fame in Yemen. Sit-in a Piazza San Pietro

Due anni di bombe e fame in Yemen. Sit-in a Piazza San Pietro

Sit-in a Piazza San Pietro per la pace in Yemen, organizzata da Rete No War a piazza San Pietro, al momento dell’Angelus, il 26 marzo 2017, in contemporanea con un’enorme manifestazione nella capitale yemenita Sana’a e in diverse città del mondo. Dal 26 marzo 2015 va avanti ininterrotta l’operazione di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.