TPAN

13.03.2019

Italia ratifichi il trattato per la messa al bando delle armi nucleari: Toscana approva mozione

Italia ratifichi il trattato per la messa al bando delle armi nucleari: Toscana approva mozione

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la mozione di Sì Toscana a Sinistra che chiede la ratifica del Trattato per la messa al bando delle armi nucleari e la corretta informazione da fornire ai cittadini toscani a rischio emergenza radiologica. La mozione è stata… »

27.02.2019

Il TNP: una grande distrazione dal Trattato di Proibizione delle armi nucleari

Il TNP: una grande distrazione dal Trattato di Proibizione delle armi nucleari

Nell’aprile 2019, gli Stati firmatari del Trattato di non proliferazione nucleare (TNP) si riuniranno a New York per riprendere i lavori per l’edizione 2020 della conferenza quinquennale di revisione. Non ci sono grandi speranze, tuttavia, che in questo forum qualcosa avvicinerà il pianeta all’obiettivo dichiarato di facilitare “la cessazione della… »

25.02.2019

Sudafrica, da stato armato nucleare a eroe del disarmo

Sudafrica, da stato armato nucleare a eroe del disarmo

Oggi l’unico paese che è passato dallo sviluppo di un arsenale nucleare al suo smantellamento e che è stato un esplicito oppositore di queste armi di distruzione di massa ha compiuto un altro passo cruciale verso un mondo libero dalle armi nucleari: nel quartier generale dell’ONU a New York, il… »

11.01.2019

Adesione al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari: Italia, ripensaci

Adesione al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari: Italia, ripensaci

Il Tavolo per la Pace della val di Cecina e l’Arci accolgono con soddisfazione la notizia della settantesima firma del nuovo trattato ONU di Luglio 2017 per la proibizione delle armi nucleari. Si tratta della Cambogia. Per rendere il Trattato esecutivo lo devono ratificare 50 paesi, per adesso siamo a… »

21.12.2018

Il Partito Laburista Australiano si impegna ad aderire al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il Partito Laburista Australiano si impegna ad aderire al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La Campagna Internazionale per l’Abolizione delle Armi Nucleari (ICAN) Australia plaude al Partito Laburista Australiano per essersi impegnato, il 18 Dicembre scorso,  a firmare e ratificare il Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari. Si ritiene probabile che il  partito vincerà le prossime elezioni nel 2019. “Questo è… »

13.12.2018

La Svizzera firmerà il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La Svizzera firmerà il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La mozione presentata da  Carlo Sommaruga (PS/GE) all’inizio dell’anno richiedeva al Consiglio Federale svizzero di firmare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. Prima del voto di questa mozione, che è stata approvata dalle due assemblee legislative (Conseil National e Etats) di cui è dotato il sistema di governo federale svizzero,… »

20.09.2018

L’Italia esca dall’ambiguità sul nucleare: migliaia di firme per la ratifica del TPAN

L’Italia esca dall’ambiguità sul nucleare: migliaia di firme per la ratifica del TPAN

Il 26 settembre, giornata  dedicata dall’ONU al disarmo nucleare, le Associazioni WILPF Italia, Donne in Nero, Disarmisti Esigenti, Pax Christi, Comboniani, IPPNW (medici contro il nucleare) consegneranno alle massime istituzioni  italiane le migliaia di FIRME  raccolte in più parti del Paese,  perché l’Italia firmi e ratifichi il TPAN (Trattato per… »

26.07.2018

L’Uruguay è il tredicesimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

L’Uruguay è il tredicesimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

In una cerimonia presso le Nazioni Unite S.E. il Dr. Elbio Rosselli, Rappresentante Permanente dell’Uruguay presso l’ONU ha consegnato i documenti di ratifica del Trattato di Proibizione delle Armi nucleari (TPAN). Questa ratifica segue di pochi giorni quella di un altro paese dell’area, il Nicaragua nel solco di un particolare… »

17.07.2018

Attivisti pacifisti entrano nella base aerea tedesca che ospita bombe nucleari statunitensi

Attivisti pacifisti entrano nella base aerea tedesca che ospita bombe nucleari statunitensi

Domenica 15 luglio 2018, diciotto persone provenienti da quattro diversi paesi hanno tagliato le recinzioni per entrare nella base aerea tedesca di Büchel, che ospita circa 20 bombe nucleari degli Stati Uniti. Gli attivisti provengono dagli Stati Uniti (7), dalla Germania (6), dai Paesi Bassi (4) e dall’Inghilterra (1). »

18.05.2018

Il Vietnam è il decimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il Vietnam è il decimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il Vietnam  ha depositato ieri 17 maggio il suo dossier di ratifica del Tattato di Proibizione delle Armi Nucleari presso le Nazioni Unite sul divieto delle armi nucleari, diventando il decimo stato al mondo e il  del Sud-Est asiatico; il primo è stato la Thailandia. Durante i negoziati dello scorso… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.