salute

25.03.2014

OMS: l’inquinamento atmosferico causa 7 milioni di morti all’anno

OMS: l’inquinamento atmosferico causa 7 milioni di morti all’anno

L’inquinamento atmosferico ha causato la morte di 7 milioni di persone nel mondo nel solo 2012: lo rende noto uno studio dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) presentato oggi a Ginevra. Questi 7 milioni di morti corrispondono al 12,5% di tutti i decessi registrati nel 2012 e ciò significa che nel… »

16.12.2013

L’aumento delle malattie di origine animale richiede un nuovo approccio

Allevamento avicolo in Ciad (foto FAO) Rapporto FAO sulla necessità di analizzarne le cause di fondo e lavorare sulla prevenzione La crescita della popolazione, l’espansione dell’agricoltura e l’aumento di filiere alimentari che si estendono a livello mondiale, hanno alterato drammaticamente il modo in cui le malattie emergono, scavalcano i… »

16.10.2013

Siria, la stessa volontà politica per le armi chimiche serva per l’assistenza umanitaria

foto da: http://www.medicisenzafrontiere.it/ La massiccia mobilitazione politica dimostrata per la questione delle armi chimiche in Siria ed enfatizzata dal Premio Nobel per la Pace assegnato all’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPAC), deve essere immediatamente applicata all’accesso umanitario, ricorda oggi l’organizzazione medico umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF). Molte… »

08.09.2013

Dopo Taranto, anche La Spezia e Brindisi calcolano i malati di cancro con il codice 048

foto: Mafe de Baggis Altre città stanno riproponendo la ricerca di PeaceLink sui codici 048 (esenzione ticket per malattie tumorali) al fine di conteggiare i malati di tumore in vita e di capire le dimensioni del fenomeno. A La Spezia i medici dell’ISDE hanno compiuto un conteggio simile a… »

08.09.2013

Taranto, CODICE 048: una nuova storia raccontata a rovescio

PeaceLink diffonde il numero degli esentati dal ticket per aver avuto un tumore (8916 assistiti) che giustamente richiama l’attenzione di molti e della stampa nazionale. Politici locali parlano di spettacolarizzazione. Eppure è un dato ufficiale, autentico e utilizzabile come base per approfondimenti e valutazioni Invece di intervenire con decisione per… »

04.09.2013

Rimane gravissima la situazione d’insicurezza alimentare nel Sahel

foto: FAO Colpite 11 milioni di persone – L’appello della FAO per riavviare la produzione agricola e zootecnica Roma, 4 settembre 2013 – Circa 11 milioni di persone nel Sahel continuano a soffrire di grave insicurezza alimentare. Le famiglie povere hanno esaurito tutte le possibili scorte di cibo e… »

30.07.2013

I pesticidi altamente tossici dovrebbero essere ritirati dai paesi in via di sviluppo

I pesticidi altamente tossici dovrebbero essere ritirati dai paesi in via di sviluppo

La tragedia degli scolari avvelenati in India ce lo ricorda nuovamente Il tragico incidente avvenuto in Bihar, India, in cui 23 bambini hanno perso la vita dopo aver mangiato un pasto contaminato con il monocrotophos, ci ricorda ancora una volta quanto sia importante che i pesticidi altamente tossici vengano ritirati… »

09.04.2013

La salute è un diritto: campagna di Emergency

Il polibus di Emengency   Secondo il CENSIS, oltre 9 milioni di italiani non hanno avuto accesso alle cure mediche nel 2011 per ragioni economiche. Secondo il Rapporto Oasi 2012 dell’Università Bocconi, presentato a metà marzo dalla Fiaso, la federazione delle Asl italiane, i ticket sui farmaci sono… »

13.12.2012

In Puglia la salute continua ad essere boicottata

In Puglia la salute continua ad essere boicottata

Eni, Enipower, Cementir, Basell e Versalis, hanno impugnano di fronte al Tar la legge regionale sulla valutazione del danno sanitario. Facciamo appello alla Regione perché agisca fermamente a difesa di quella legge che fu approvata – lo ricordiamo – per tentare di fare concorrenza alla valutazione di danno sanitario già… »

04.12.2012

ILVA: giù le mani dalla salute e dal lavoro

ILVA: giù le mani dalla salute e dal lavoro

Appello Il decreto con cui il governo ha autorizzato la produzione all’Ilva di Taranto viola il diritto alla salute, i diritti del lavoro e la Costituzione. Per due anni si continuerà a produrre in condizioni di continuo attentato alla salute e alla vita dei lavoratori e dei cittadini,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.