Repubblica Centrafricana

Trasferito alla Corte Penale Internazionale sospetto criminale di guerra centrafricano

Il 14 marzo Maxime Jeoffroy Eli Mokom Gawaka, ricercato per gravi crimini di diritto internazionale, si è consegnato – seppur con anni di ritardo – alle autorità del Ciad e da queste è stato trasferito alla Corte Penale Internazionale. All’Aja…

Centrafrica, criminale di guerra si consegna al Tribunale Penale Internazionale

Il 24 gennaio Mahamat Said Abdel Kani, uno dei capi delle milizie “Seleka” (“Unione”) che hanno seminato morte e distruzione nella guerra civile della Repubblica Centrafricana dal 2012, si è consegnato al Tribunale Penale Internazionale. Kani è imputato di crimini…

Repubblica Centrafricana, Touadera rieletto con risultati provvisori

Domenica 27 dicembre si sono tenute le elezioni presidenziali nella Repubblica Centrafricana e il presidente uscente Faustin-Archange Touadera si è candidato per un secondo mandato. A tal fine, ha imposto l’idea che le elezioni dovessero svolgersi in un clima di…

Repubblica Centrafricana: escalation di violenze e uccisione di diversi civili. Morto anche un operatore dello staff di MSF

Medici Senza Frontiere (MSF) denuncia l’uccisione di uno dei membri del proprio personale medico a seguito di una sparatoria su un mezzo di trasporto pubblico nella città di Grimari nella prefettura di Ouaka, in Repubblica Centrafricana. Il nostro collega era…

1° dicembre, Giornata Mondiale contro l’AIDS. In Repubblica Centrafricana è tra le principali cause di morte

Circa 38 milioni di persone nel mondo convivono con l’HIV/AIDS, di cui oltre due terzi nell’Africa subsahariana. In Repubblica Centrafricana (RCA), classificata come il paese con l’aspettativa di vita più bassa al mondo, l’HIV è ancora oggi una delle principali cause di…

Tra i pigmei del Bacino del Congo, minacciati dalla deforestazione

Il Bacino del Congo, il secondo polmone verde del pianeta, è a rischio alla pari dell’Amazzonia. Lo sfruttamento del legname, il taglio indiscriminato, regole e leggi che non vengono applicate stanno distruggendo un bene comune. Comune a tutto il pianeta. Il Bacino…

Centrafrica: il Blogger che combatte odio e fake news

“Scrivo di vita quotidiana, di persone e libertà, per contrastare odio e fake news, che nella Repubblica Centrafricana fanno ancora più male che altrove”: Odilon Doundembi, 25 anni, con il suo blog sta facendo parlare di sé e alimentando dibattiti…

Unicef/ Rep. Centrafricana: accordo di pace una speranza per milioni di bambini

Dichiarazione di Henrietta Fore, Direttore generale UNICEF sull’accordo di pace in Repubblica Centrafricana “L’accordo di pace siglato dal Governo della Repubblica Centrafricana e altri parti coinvolte nel conflitto rappresenta un passo positivo verso una pace duratura e la speranza di…

Centrafrica, arrestato in Francia ricercato per crimini contro l’umanità

Quello di Patrice-Edouard Ngaissona, ex coordinatore della milizia armata cristiana “anti-balaka”, ex ministro e presidente della federazione calcistica della Repubblica Centrafricana, faceva parte di una lista compilata da Amnesty International di 20 presunti responsabili di crimini contro l’umanità e crimini…

UNICEF: “Stop agli attacchi sui bambini”

Dichiarazione del Direttore generale dell’UNICEF Henrietta H. Fore “Durante i primi quattro mesi dell’anno, dalla Repubblica Centrafricana al Sud Sudan, e dalla Siria all’Afghanistan, gli attacchi sui bambini nel corso di conflitti sono continuati ininterrottamente. Con scarso rimorso e…

1 2 3 4