referendum

02.12.2016

Un apologo onirico sul referendum

Un apologo onirico sul referendum

Dalle nebbie quel signore mi venne incontro (coi suoi quaranta amici, e il suo gatto e la sua volpe) e mi disse: “Vogliamo darti tutto questo: oro, argento e mirra, e sesamo, e zecchini, e pietre e pani e pinnacoli e la facoltà di volare, e potere su terre, e… »

02.12.2016

Il cammino che inventò la libertà

Il cammino che inventò la libertà

Lo ha detto Prodi, è doveroso. E poi lo ha detto pure mio fratello. A due giorni dal voto non posso fare a meno di rendere noto al colto e all’inclita che cosa farò al referendum. Ebbene, sì: voterò NO. Ma niente paura: non mi lancerò in un’ennesima analisi sui… »

30.11.2016

I mille volti del No. La novità della campagna popolare e le prospettive del giorno dopo

I mille volti del No. La novità della campagna popolare e le prospettive del giorno dopo

Ormai la battaglia referendaria è agli sgoccioli: i sondaggi parlano di un vantaggio del No, ma le ultime performance internazionali dei sondaggisti (Brexit, elezioni USA) insegnano che è meglio non dare loro troppo ascolto. Non dobbiamo abbassare la guardia, anzi, sono proprio questi ultimi giorni quelli in cui dare corpo… »

30.11.2016

Una nuova assemblea costituente?

Una nuova assemblea costituente?

Sia nel fronte del Sì sia tra i sostenitori del No al referendum costituzionale ci sono esponenti che ipotizzano l’elezione – con metodo proporzionale – di una nuova assemblea costituente incaricata di realizzare una riforma complessiva della Costituzione vigente. Questa proposta nasce dalla constatazione che – attraverso il… »

28.11.2016

Referendum: stabilità del Governo o della Costituzione?

Referendum: stabilità del Governo o della Costituzione?

La stabilità del Governo: sembra essere diventato questo il principale obiettivo di molti che invitano a votare Sì al prossimo referendum costituzionale. Non si può votare No – dicono – perché potrebbe cadere il Governo e addirittura si rischiano le elezioni anticipate nel 2017. Anzitutto va detto che… »

23.11.2016

27 novembre: c’è chi dice NO MANIFESTAZIONE NAZIONALE

27 novembre: c’è chi dice NO MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Domenica in piazza a Roma il popolo del NO con una grande Manifestazione Nazionale alle 14 da Piazza della Repubblica fino a Piazza del Popolo con un concerto degli artisti per il NO. IL CONCERTO Al concerto parteciperanno Andrea Rivera, Pierpaolo Capovilla, i 99 Posse, The Bluesbeaters, Jovine,  gli Assalti… »

22.11.2016

Referendum: riduzione o aumento dei costi della politica?

Referendum: riduzione o aumento dei costi della politica?

Vuoi tu “il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni”? Sì, certamente. Come si fa a dire No? Nel titolo della legge di revisione costituzionale, riportato sulla scheda referendaria, tra i cinque punti indicati si trova anche questa domanda. Ma sarà vero che il progetto di revisione costituzionale comporterà un… »

14.11.2016

Riforma costituzionale, il Senato più efficiente e maltrattato

Riforma costituzionale, il Senato più efficiente e maltrattato

Quando si vuole risolvere un problema, sarebbe logico analizzare i dati di fatto e di conseguenza ipotizzare le soluzioni. Nel procedere alla riforma della Costituzione non sembra che sia stato utilizzato questo metodo razionale. Infatti, una delle questioni più importanti, a detta dei riformatori, è la necessità… »

12.11.2016

Nucleare: a Scanzano il XIII anniversario della protesta vs il referendum in difesa dei beni comuni

Nucleare: a Scanzano il XIII anniversario della protesta vs il referendum in difesa dei beni comuni

 Non ci facciamo distrarre dalle elezioni americane e guardiamo cosa succede a casa nostra: apparentemente tutto in ordine ma sotto il tappeto…mostri. Sono passati 13 anni dalle 15 giornate di civile protesta dal 13 al 27 novembre 2003, contro l’ipotesi di realizzare un deposito di scorie nucleari a Terzo… »

11.11.2016

Roberto Saviano e il referendum costituzionale

Roberto Saviano e il referendum costituzionale

Ha ragione Roberto Saviano quando scrive: “Mi piace tranquillizzare gli italiani su un punto: se vincesse il no l’Italia non sprofonderebbe nel baratro e una riforma costituzionale sarà sempre possibile in futuro, come in caso di vittoria del sì non ci sarà alcuna deriva autoritaria. Non ci saranno accelerazione, progresso… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.