oleodotto Dakota Access

Lettera aperta dei protettori dell’acqua al Presidente Donald Trump

Siamo protettori dell’acqua che si sono opposti all’oleodotto Dakota Access (DAPL). Siamo anche impegnati nelle lotte e nei movimenti in nome dei nativi contro i progetti che utilizzano combustibili fossili e avvelenano la nostra terra e l’acqua e danneggiano il…

Giro europeo dei difensori indigeni di Standing Rock

Dal 20 maggio al 20 giugno 2017 Diversi movimenti e organizzazioni stanno pianificando un tour in Europa dei difensori indigeni di Standing Rock e i loro alleati che si oppongono all’oleodotto Dakota Access (DAPL) e ad altri progetti sul territorio…

#Divest DAPL, buona partecipazione alla protesta online contro Intesa SanPaolo

La protesta online del 27 aprile per chiedere a Intesa SanPaolo di disinvestire dall’oleodotto Dakota Access ha avuto una buona partecipazione: 110 persone hanno risposto all’evento su Facebook e circa 50 messaggi sono stati lasciati sulla pagina Facebook di IntesaSanPaolo,…

26 aprile, protesta online: Deutsche Bank Divest DAPL!

Organizzato da Wasser Ist Leben Berlin Questa volta ci uniamo ad altri non solo per un giorno, ma per un’intera settimana di azione e proteste online nei confronti di diverse banche europee. Mercoledì 26 aprile facciamo pressione sulla Deutsche Bank per…

Seconda lettera aperta a Intesa SanPaolo: #Divest DAPL!

20 aprile 2017 Dott. Carlo Messina CEO Intesa SanPaolo Piazza San Carlo, 156 10121 Torino Italia cc: Elena Flor, Head of Corporate Social Responsibility Unit Elena Jacobs, Chief of CEO Staff CSR@intesasanpaolo.com sostenibilita.ambientale@intesasanpaolo.com Gentile Dott. Messina, come sottoscritte organizzazioni la…

Giovedì 27 aprile 2017, Campagna #DivestDAPL

A seguito di una prima protesta online il 30 marzo Resistance Events Italy, Women’s March Milan e AEPC Italy hanno organizzato una seconda protesta online per giovedì 27 aprile per mantenere alta l’attenzione sull’oleodotto Dakota Access (DAPL). Chiederemo a Intesa…

La tribù Sioux Standing Rock elogia la decisione di BNP Paribas di disinvestire dall’oleodotto Dakota Access

La tribù Sioux Standing Rock è lieta di annunciare che BNP Paribas ha venduto le sue quote nel prestito all’oleodotto Dakota Access. Mercoledì 5 aprile 2017 rappresentanti della banca hanno contattato la tribù per comunicare la notizia. La tribù elogia…

Giovedì 6 aprile, protesta on line in Francia per disinvestire dall’oleodotto Dakota Access

L’oleodotto Dakota Access Pipeline (DAPL), causa di gravi preoccupazioni etiche, ambientali e legate a gravi violazioni dei diritti umani, riceve investimenti da quattro grandi banche francesi – Credit Agricole, Société Générale, Natixis e BNP-Paribas. Credit Agricole osserverà le raccomandazioni di un consulente indipendente…

Oleodotto Dakota Access, la risposta di Intesa SanPaolo e la replica degli organizzatori della protesta

Durante la protesta on line contro Intesa SanPaolo per il suo appoggio all’oleodotto Dakota Access più di cento persone hanno scritto alla pagina Facebook della banca e moltissimi hanno inviato messaggi Twitter. Tutti, compresi gli organizzatori (Women’s March – Milan, American…

Lettera aperta a Intesa SanPaolo: ritirate i finanziamenti all’oleodotto Dakota Access

Scriviamo in veste di sensibili cittadini del mondo, dall’Italia e da altri paesi, per chiedere che Intesa SanPaolo ritiri i suoi investimenti dall’oleodotto Dakota Access (DAPL), un riprovevole progetto che non solo vìola la sovranità e i diritti umani della…

1 2 3 4 7