Lampedusa

21.10.2013

Lampedusa: un appello di Bruno Segre al sindaco di Milano

Lampedusa: un appello di Bruno Segre al sindaco di Milano

Mi riallaccio all’intervento del 17 ottobre, con il quale propongo di sollecitare Giuliano Pisapia a farsi promotore di un’iniziativa capace di favorire, in termini di umana civiltà, un ordinato trasferimento in Europa di cittadini del Sud del mondo in fuga dalla guerra e da atroci dittature. I milanesi della mia… »

21.10.2013

25 ottobre, Roma, piazza Montecitorio – ore 10; per le vittime di Lampedusa

Appello La morte di queste persone si doveva e si poteva evitare. All’interno dell’Unione europea si susseguono appelli, i politici ripetono frasi di circostanza, a cui però non seguono i fatti. Bisogna invece offrire un’alternativa a queste persone in fuga dalla dittatura, da guerra e violenze, altrimenti… »

20.10.2013

Chi ha affondato l’”Anti-Titanic” a Lampedusa?

Chi ha affondato l’”Anti-Titanic” a Lampedusa?

di Nazanín Armanian www.nazanin.es   Se non fosse stato per il fatto che il numero di rifugiati che sono morti nella costa italiana ha superato il limite della “normalità” di circa 60-70 persone, la tragedia dell’equipaggio del gommone sarebbe passata inosservata. Due anni fa, 61 profughi, tra cui… »

11.10.2013

Un corridoio umanitario nel Mediterraneo

Un corridoio umanitario nel Mediterraneo

Ordine del giorno presentato e approvato nella seduta del Consiglio Comunale di Milano del 10 ottobre. Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega hanno votato contro. Signor presidente, signori assessori e assessore, consiglieri e consigliere, mi rivolgo a voi,  ma anche a tutto il personale che è qui presente per aiutarci… »

09.10.2013

Il dolore e la vergogna: proteste durante la visita “europea” a Lampedusa

foto da http://www.telam.com.ar “Gli abitanti di Lampedusa sentono il dolore e la vergogna e, ora più che mai, pretendono l’attenzione della politica”: monsignor Giancarlo Perego, direttore della Fondazione Migrantes, parla con la MISNA delle proteste che oggi hanno segnato la visita nell’isola dei massimi rappresentanti del potere esecutivo in… »

08.10.2013

L’Organismo unitario dell’avvocatura invia a Lampedusa un gruppo di legali per assistenza gratuita a sopravvissuti naufragio

L’Organismo unitario dell’avvocatura invia a Lampedusa un gruppo di legali per assistenza gratuita a sopravvissuti naufragio

L’Organismo unitario dell’avvocatura (Oua) ha organizzato una squadra di legali per assistere gli immigrati vittime del naufragio di Lampedusa indagati per immigrazione clandestina e con una lettera ha informato il ministro dell’Interno Angelino Alfano e dell’Integrazione Cecile Kyenge. L’Oua ha poi espresso sostegno alla proposta di candidare Lampedusa… »

08.10.2013

Amnesty all’Unione Europea: “E’ ora di agire”!

In vista della riunione del Consiglio giustizia e affari interni e della visita del presidente della Commissione europea Barroso a Lampedusa, Amnesty International ha chiesto all’Unione europea (Ue) e ai governi degli stati membri di agire in modo determinato per prevenire ulteriori perdite di vite umane nel Mediterraneo e… »

06.10.2013

Appello per l’apertura di un canale umanitario fino all’Europa per il diritto d’asilo europeo

Appello per l’apertura di un canale umanitario fino all’Europa per il diritto d’asilo europeo

Ai Ministri della Repubblica, ai presidenti delle Camere, alle istituzioni europee, alle organizzazioni internazionali A cadenza ormai quotidiana la cronaca racconta la tragedia che continua a consumarsi nel mezzo del confine blu: il Mar Mediterraneo. Proprio in queste ore arriva la notizia di centinaia di cadaveri raccolti in mare,… »

04.10.2013

Carne ‘e maciello

  Quella che è finita in bocca ai pesci ieri e negli ultimi anni (quasi 20.000 vittime documentate sul blog “Fortress Europe” dal 1988) ha una sola triste definizione “carne ‘e maciello”. La fortunata espressione di Lacreme napulitane, meravigliosa descrizione dello stato di emigrante, mi risuona nelle orecchie dall’ultima… »

04.10.2013

“Oggi piangete, ieri dove eravate?” Amnesty protesta di fronte a Montecitorio

Amnesty International Italia manifestera’ oggi alle 18 di fronte alla Camera dei deputati per chiedere a tutte le istituzioni italiane che hanno responsabilita’ nelle politiche sull’immigrazione, di sostituire le espressioni di sgomento con azioni concrete per garantire un viaggio sicuro a chi non puo’ fare altro che fuggire dal… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 21.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.